BADGER 45% WG
Fungicida ad azione antiperonosporica in granuli idrodisperdibili per uso professionale.

Composizione

  • Cimoxanil (45.0% )

Caratteristiche

Formulazione: GRANULI IDRODISPERSIBILI

Classificazione CLP:

  • ATTENZIONE
  • GHS07-A
  • GHS08-A
  • GHS09-A

N. registrazione: 15629, 20/12/2012

Colture Intervallo di sicurezza Avversità
Patata
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
14 giorni
  • Peronospora della Patata e del Pomodoro (Dose su ettaro:270 g/ha) Il prodotto va impiegato alla dose indicata utilizzando un volume di acqua compreso tra 200 e 1000 l/ha in relazione allo stato vegetativo della coltura. Può essere applicato alla comparsa del primo getto basale laterale fino al 50% di foglie brunastre, osservando un intervallo tra i trattamenti di 7-10 giorni. Numero massimo di trattamenti/anno: 6. Per evitare o ritardare la comparsa di resistenza, il prodotto deve sempre essere impiegato in via preventiva. E’ inoltre sempre consigliato l’uso in miscela o alternanza con prodotti aventi un differente meccanismo d’azione. Non superare il numero massimo di applicazioni indicato.
Patata
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
14 giorni
  • Peronospora della Patata e del Pomodoro (Dose su ettaro:270 g/ha) Il prodotto va impiegato alla dose indicata utilizzando un volume di acqua compreso tra 200 e 1000 l/ha in relazione allo stato vegetativo della coltura. Può essere applicato alla comparsa del primo getto basale laterale fino al 50% di foglie brunastre, osservando un intervallo tra i trattamenti di 7-10 giorni. Numero massimo di trattamenti/anno: 6. Per evitare o ritardare la comparsa di resistenza, il prodotto deve sempre essere impiegato in via preventiva. E’ inoltre sempre consigliato l’uso in miscela o alternanza con prodotti aventi un differente meccanismo d’azione. Non superare il numero massimo di applicazioni indicato.
Pomodoro
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
10 giorni
  • Peronospora della Patata e del Pomodoro (Dose su ettaro:220 g/ha) Il prodotto va impiegato alla dose indicata utilizzando un volume di acqua compreso tra 200 e 1000 l/ha in relazione allo stato vegetativo della coltura. Può essere applicato dalla fase di 3-4 foglie vere fino alla maturazione dei frutti, osservando un intervallo tra i trattamenti di 7-10 giorni. Numero massimo di trattamenti/ciclo colturale: 5. Rispettare un intervallo di sicurezza di 3 giorni su pomodoro da mensa e 10 giorni su pomodoro da industria. Si consiglia di impiegare il prodotto in associazione e/o alternanza con principi attivi a diverso meccanismo di azione. Per evitare o ritardare la comparsa di resistenza, il prodotto deve sempre essere impiegato in via preventiva. E’ inoltre sempre consigliato l’uso in miscela o alternanza con prodotti aventi un differente meccanismo d’azione. Non superare il numero massimo di applicazioni indicato.
Vite per uva da tavola
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
28 giorni
  • Peronospora della Vite (Dose su ettaro:270 g/ha) Impiegare il prodotto alla dose indicata utilizzando un volume di acqua compreso tra 200 e 1000 l/ha in relazione allo stato vegetativo della coltura. Può essere applicato dalla fase di 3-4 foglie vere all'invaiatura intervenendo con criterio preventivo ed osservando un intervallo tra i trattamenti di 7-10 giorni. Numero massimo di trattamenti/anno: 4. Impiegare il prodotto in miscele con antiperonosporici di copertura multisito. Per evitare o ritardare la comparsa di resistenza, il prodotto deve sempre essere impiegato in via preventiva. E’ inoltre sempre consigliato l’uso in miscela o alternanza con prodotti aventi un differente meccanismo d’azione. Non superare il numero massimo di applicazioni indicato.
Vite per uva da tavola
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
28 giorni
  • Peronospora della Vite (Dose su ettaro:270 g/ha) Impiegare il prodotto alla dose indicata utilizzando un volume di acqua compreso tra 200 e 1000 l/ha in relazione allo stato vegetativo della coltura. Può essere applicato dalla fase di 3-4 foglie vere all'invaiatura intervenendo con criterio preventivo ed osservando un intervallo tra i trattamenti di 7-10 giorni. Numero massimo di trattamenti/anno: 4. Impiegare il prodotto in miscele con antiperonosporici di copertura multisito. Per evitare o ritardare la comparsa di resistenza, il prodotto deve sempre essere impiegato in via preventiva. E’ inoltre sempre consigliato l’uso in miscela o alternanza con prodotti aventi un differente meccanismo d’azione. Non superare il numero massimo di applicazioni indicato.
Vite per uva da vino
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
28 giorni
  • Peronospora della Vite (Dose su ettaro:270 g/ha) Impiegare il prodotto alla dose indicata utilizzando un volume di acqua compreso tra 200 e 1000 l/ha in relazione allo stato vegetativo della coltura. Può essere applicato dalla fase di 3-4 foglie vere all'invaiatura intervenendo con criterio preventivo ed osservando un intervallo tra i trattamenti di 7-10 giorni. Numero massimo di trattamenti/anno: 4. Sulla coltura il prodotto non ha effetti indesiderati sui processi di vinificazione e non altera le proprietà organolettiche del vino. Impiegare il prodotto in miscele con antiperonosporici di copertura multisito. Per evitare o ritardare la comparsa di resistenza, il prodotto deve sempre essere impiegato in via preventiva. E’ inoltre sempre consigliato l’uso in miscela o alternanza con prodotti aventi un differente meccanismo d’azione. Non superare il numero massimo di applicazioni indicato.

Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto.

Powered by Image Line®