News

Wetstop: il fortificante multifunzionale 02/05/2013

Chemia presenta Wetstop, l'innovativo prodotto della linea Nutriland a base di zeolite sintetica per la protezione meccanica di tutte le piante coltivate

Wetstop: il fortificante multifunzionaleLa salvaguardia delle piante può seguire strade alternative alla chimica agraria convenzionale.
In un'ottica di crescente integrazione delle differenti metodiche di difesa delle colture, Chemia lancia una soluzione innovativa che si integra perfettamente con le più moderne strategie di protezione dalle avversità.
A base di zeolite sintetica, Wetstop è un prodotto che porta sul mercato caratteristiche esclusive. In primis l'elevato grado di micronizzazione delle sue particelle, il quale si posiziona in media fra i 2 e i 4 micrometri (millesimi di millimetro). Inoltre, il contenuto in silicio e la purezza impareggiabile ne fanno il prodotto ideale all'interno dei moderni sistemi di difesa complementari delle piante.

Wetstop esercita infatti una difesa di tipo meccanico, unendo all'azione chimica degli agrofarmaci anche un’azione di induzione di resistenza nella coltura stessa.
Grazie al silicio contenuto nel prodotto e alla dimensione ridotta delle particelle Wetstop penetra dagli stomi fogliari formando una barriera protettiva contro l'oidio senza ostacolare la nuova vegetazione.
Inoltre i numerosi “spazi vuoti”, tipici della struttura cristallina della zeolite, assorbono l'umidità impedendo a funghi e batteri di avviare la fase di innesco e sviluppo dell'infezione. Questo effetto si palesa anche sulle ovature degli insetti, disidratandole e portandole quindi a morte.

Il film protettivo rappresentato dai microcristalli di silicio contenuti in Wetstop ostacola l'ingresso negli stomi da parte dei patogeni, come pure disidrata le ovature degli insetti

Un altro grande vantaggio che deriva dall'uso di Wetstop è che a dosaggi elevati il prodotto esercita un notevole effetto contro i danni da scottature da sole.
Per l'effetto di elasticizzazione della parete cellulare da parte del silicio contenuto in Wetstop si consiglia di abbinarlo con il prodotto Maxiplant: anch’esso della linea Nutriland, contiene il 44% ossido di calcio e l'8 % ossido di magnesio. L'unione dei due prodotti permette di ottenere un effetto sinergico di elasticizzazione e irrobustimento della parete cellulare, effetto grazie al quale è più facile contrastare, per esempio, la butteratura amara e lo spacco del ciliegio.

Vantaggi di Wetstop e indicazioni d'impiego


Il prodotto non è un agrofarmaco e può essere miscelato coi normali prodotti chimici per la difesa, come pure ai concimi comunemente presenti in commercio. È bene però evitare comunque di miscelarlo con prodotti a forte reazione acida.
Come consiglio di impiego, la botte deve essere mantenuta in agitazione durante l'applicazione. In caso di trattamenti fogliari il dosaggio è pari a 500 g/hl di acqua su tutte le colture.  
Dosaggi di 150-200 g/hl sono ottimali per interventi ripetuti e abbinabili ad ogni tipo di intervento antiparassitario come azione complementare fortificante.
Infine, per le scottature da sole i dosaggi variano da 10 a 30 kg/ha.

Powered by Image Line®