KENTAN DF
Fungicida a base di idrossido di rame in granuli idrodispersibili.

***NOTA*** (4) L'autorizzazione all'immissione in commercio e all'impiego del preparato è prorogata fino al 31/01/2018, in attesa di decreto di rinnovo o di revoca. Il preparato può essere commercializzato e impiegato fino a pronuncia definitiva. (Comunicato del Ministero della Salute del 09/06/2016) ***NOTA*** (3) Preparato ri-registrato provvisoriamente fino al 30/11/2016. (Decreto 24 gennaio 2012, GU n. 32 del 08/02/2012) ***NOTA*** (2) L'autorizzazione all'immissione in commercio e all'impiego del preparato è prorogata fino al 31/12/2010, in attesa di decreto di rinnovo o di revoca. Il preparato può essere commercializzato e impiegato fino a pronuncia definitiva. (Decreto 13 agosto 2008, GU n. 212 del 10/09/2008) ***NOTA*** (1) L'autorizzazione all'immissione in commercio e all'impiego del preparato è prorogata fino al 31/12/2008, in attesa di decreto di rinnovo o di revoca. Il preparato può essere commercializzato e impiegato fino a pronuncia definitiva. (Decreto 14 marzo 2005, GU n. 72 del 29/03/2005)

Ammesso in agricoltura biologica

Composizione

  • Rame - idrossido di rame (40.0% )

Caratteristiche

Formulazione: GRANULI IDRODISPERSIBILI

Classificazione CLP:

  • GHS07-A
  • GHS09-A
  • PERICOLO

N. registrazione: 8661, 31/01/1995

Colture Intervallo di sicurezza Avversità
Aglio
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
3 giorni
  • Marciume batterico (Dose su ettolitro:180-300 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, intervenendo dallo sviluppo fogliare (condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia). Effettuare al massimo 4 trattamenti all'anno ad intervalli di 7-10 giorni. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno.
  • Marciume nero (Dose su ettolitro:180-300 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, intervenendo dallo sviluppo fogliare (condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia). Effettuare al massimo 4 trattamenti all'anno ad intervalli di 7-10 giorni. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno.
Albicocco
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Bolla del Pesco (Dose su ettaro:2,5 kg/Ha - Dose su ettolitro:300 g/hl) Effettuare trattamenti autunno-invernali (fasi fenologiche BBCH 93-97), eseguire 2-3 trattamenti dal 25% al 100% di caduta foglie con un intervallo di 7-21 giorni; rispettando un dosaggio massimo 2,5 kg/ha. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno
Arancio
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
14 giorni
  • Allupatura (Dose su ettolitro:180-200 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicate, intervenendo ogni 20-30 giorni a seocnda delle piogge a paritre dalla fase di ingrossamento frutti fino alla amturazione dei frutti avendo cura di non usperare la dose di 3 kg/ha per applicazione indipendemente dai volumi d'acqua impeigatI. Effettuare al massimo 3 applicazioni per anno. Non superare la dose di 6 kg /ha di rame per anno.
  • Marciume del colletto (Phytophthora cactorum) (Dose su ettolitro:180-200 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicate, intervenendo ogni 20-30 giorni a seocnda delle piogge a paritre dalla fase di ingrossamento frutti fino alla amturazione dei frutti avendo cura di non usperare la dose di 3 kg/ha per applicazione indipendemente dai volumi d'acqua impeigatI. Effettuare al massimo 3 applicazioni per anno. Non superare la dose di 6 kg /ha di rame per anno.
  • Marciume o gommosi del colletto (Dose su ettolitro:180-200 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicate, intervenendo ogni 20-30 giorni a seocnda delle piogge a paritre dalla fase di ingrossamento frutti fino alla amturazione dei frutti avendo cura di non usperare la dose di 3 kg/ha per applicazione indipendemente dai volumi d'acqua impeigatI. Effettuare al massimo 3 applicazioni per anno. Non superare la dose di 6 kg /ha di rame per anno.
Bergamotto
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
14 giorni
  • Allupatura (Dose su ettolitro:180-200 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicate, intervenendo ogni 20-30 giorni a seocnda delle piogge a paritre dalla fase di ingrossamento frutti fino alla amturazione dei frutti avendo cura di non usperare la dose di 3 kg/ha per applicazione indipendemente dai volumi d'acqua impeigatI. Effettuare al massimo 3 applicazioni per anno. Non superare la dose di 6 kg /ha di rame per anno.
  • Marciume del colletto (Phytophthora cactorum) (Dose su ettolitro:180-200 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicate, intervenendo ogni 20-30 giorni a seocnda delle piogge a paritre dalla fase di ingrossamento frutti fino alla amturazione dei frutti avendo cura di non usperare la dose di 3 kg/ha per applicazione indipendemente dai volumi d'acqua impeigatI. Effettuare al massimo 3 applicazioni per anno. Non superare la dose di 6 kg /ha di rame per anno.
  • Marciume o gommosi del colletto (Dose su ettolitro:180-200 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicate, intervenendo ogni 20-30 giorni a seocnda delle piogge a paritre dalla fase di ingrossamento frutti fino alla amturazione dei frutti avendo cura di non usperare la dose di 3 kg/ha per applicazione indipendemente dai volumi d'acqua impeigatI. Effettuare al massimo 3 applicazioni per anno. Non superare la dose di 6 kg /ha di rame per anno.
Cedro
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
14 giorni
  • Allupatura (Dose su ettolitro:180-200 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicate, intervenendo ogni 20-30 giorni a seocnda delle piogge a paritre dalla fase di ingrossamento frutti fino alla amturazione dei frutti avendo cura di non usperare la dose di 3 kg/ha per applicazione indipendemente dai volumi d'acqua impeigatI. Effettuare al massimo 3 applicazioni per anno. Non superare la dose di 6 kg /ha di rame per anno.
  • Marciume del colletto (Phytophthora cactorum) (Dose su ettolitro:180-200 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicate, intervenendo ogni 20-30 giorni a seocnda delle piogge a paritre dalla fase di ingrossamento frutti fino alla amturazione dei frutti avendo cura di non usperare la dose di 3 kg/ha per applicazione indipendemente dai volumi d'acqua impeigatI. Effettuare al massimo 3 applicazioni per anno. Non superare la dose di 6 kg /ha di rame per anno.
  • Marciume o gommosi del colletto (Dose su ettolitro:180-200 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicate, intervenendo ogni 20-30 giorni a seocnda delle piogge a paritre dalla fase di ingrossamento frutti fino alla amturazione dei frutti avendo cura di non usperare la dose di 3 kg/ha per applicazione indipendemente dai volumi d'acqua impeigatI. Effettuare al massimo 3 applicazioni per anno. Non superare la dose di 6 kg /ha di rame per anno.
Cetriolo
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
3 giorni
  • Maculatura angolare (Dose su ettaro:1,8 kg/Ha - Dose su ettolitro:180-300 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, intervenendo dallo sviluppo fogliare (condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia). Effettuare al massimo 4 trattamenti all'anno ad intervalli di 7-10 giorni. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno.
  • Marciume nero (Dose su ettaro:1,8 kg/Ha - Dose su ettolitro:180-300 g/hl) Azione collaterale
  • Peronospora delle Cucurbitacee (Dose su ettaro:1,8 kg/Ha - Dose su ettolitro:180-300 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, intervenendo dallo sviluppo fogliare (condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia). Effettuare al massimo 4 trattamenti all'anno ad intervalli di 7-10 giorni. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno.
Ciliegio dolce e acido
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Bolla del Pesco (Dose su ettaro:2,5 kg/Ha - Dose su ettolitro:300 g/hl) Effettuare trattamenti autunno-invernali (fasi fenologiche BBCH 93-97), eseguire 2-3 trattamenti dal 25% al 100% di caduta foglie con un intervallo di 7-21 giorni; rispettando un dosaggio massimo 2,5 kg/ha. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno
Cipolla
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
3 giorni
  • Maculatura batterica della Cipolla (Dose su ettolitro:180-300 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, intervenendo dallo sviluppo fogliare (condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia). Effettuare al massimo 4 trattamenti all'anno ad intervalli di 7-10 giorni. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno.
  • Marciume batterico (Dose su ettolitro:180-300 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, intervenendo dallo sviluppo fogliare (condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia). Effettuare al massimo 4 trattamenti all'anno ad intervalli di 7-10 giorni. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno.
  • Marciume nero (Dose su ettolitro:180-300 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, intervenendo dallo sviluppo fogliare (condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia). Effettuare al massimo 4 trattamenti all'anno ad intervalli di 7-10 giorni. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno.
  • Peronospora della Cipolla (Peronospora destructor) (Dose su ettolitro:180-300 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, intervenendo dallo sviluppo fogliare (condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia). Effettuare al massimo 4 trattamenti all'anno ad intervalli di 7-10 giorni. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno.
Cocomero
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
7 giorni
  • Maculatura angolare (Dose su ettaro:1,8 kg/Ha - Dose su ettolitro:180-300 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, intervenendo dallo sviluppo fogliare (condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia). Effettuare al massimo 4 trattamenti all'anno ad intervalli di 7-10 giorni. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno.
  • Marciume nero (Dose su ettaro:1,8 kg/Ha - Dose su ettolitro:180-300 g/hl) Azione collaterale
  • Peronospora delle Cucurbitacee (Dose su ettaro:1,8 kg/Ha - Dose su ettolitro:180-300 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, intervenendo dallo sviluppo fogliare (condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia). Effettuare al massimo 4 trattamenti all'anno ad intervalli di 7-10 giorni. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno.
Limetta
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
14 giorni
  • Allupatura (Dose su ettolitro:180-200 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicate, intervenendo ogni 20-30 giorni a seocnda delle piogge a paritre dalla fase di ingrossamento frutti fino alla amturazione dei frutti avendo cura di non usperare la dose di 3 kg/ha per applicazione indipendemente dai volumi d'acqua impeigatI. Effettuare al massimo 3 applicazioni per anno. Non superare la dose di 6 kg /ha di rame per anno.
  • Marciume del colletto (Phytophthora cactorum) (Dose su ettolitro:180-200 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicate, intervenendo ogni 20-30 giorni a seocnda delle piogge a paritre dalla fase di ingrossamento frutti fino alla amturazione dei frutti avendo cura di non usperare la dose di 3 kg/ha per applicazione indipendemente dai volumi d'acqua impeigatI. Effettuare al massimo 3 applicazioni per anno. Non superare la dose di 6 kg /ha di rame per anno.
  • Marciume o gommosi del colletto (Dose su ettolitro:180-200 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicate, intervenendo ogni 20-30 giorni a seocnda delle piogge a paritre dalla fase di ingrossamento frutti fino alla amturazione dei frutti avendo cura di non usperare la dose di 3 kg/ha per applicazione indipendemente dai volumi d'acqua impeigatI. Effettuare al massimo 3 applicazioni per anno. Non superare la dose di 6 kg /ha di rame per anno.
Limone
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
14 giorni
  • Allupatura (Dose su ettolitro:180-200 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicate, intervenendo ogni 20-30 giorni a seocnda delle piogge a paritre dalla fase di ingrossamento frutti fino alla amturazione dei frutti avendo cura di non usperare la dose di 3 kg/ha per applicazione indipendemente dai volumi d'acqua impeigatI. Effettuare al massimo 3 applicazioni per anno. Non superare la dose di 6 kg /ha di rame per anno.
  • Marciume del colletto (Phytophthora cactorum) (Dose su ettolitro:180-200 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicate, intervenendo ogni 20-30 giorni a seocnda delle piogge a paritre dalla fase di ingrossamento frutti fino alla amturazione dei frutti avendo cura di non usperare la dose di 3 kg/ha per applicazione indipendemente dai volumi d'acqua impeigatI. Effettuare al massimo 3 applicazioni per anno. Non superare la dose di 6 kg /ha di rame per anno.
  • Marciume o gommosi del colletto (Dose su ettolitro:180-200 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicate, intervenendo ogni 20-30 giorni a seocnda delle piogge a paritre dalla fase di ingrossamento frutti fino alla amturazione dei frutti avendo cura di non usperare la dose di 3 kg/ha per applicazione indipendemente dai volumi d'acqua impeigatI. Effettuare al massimo 3 applicazioni per anno. Non superare la dose di 6 kg /ha di rame per anno.
Mandarino
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
14 giorni
  • Allupatura (Dose su ettolitro:180-200 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicate, intervenendo ogni 20-30 giorni a seocnda delle piogge a paritre dalla fase di ingrossamento frutti fino alla amturazione dei frutti avendo cura di non usperare la dose di 3 kg/ha per applicazione indipendemente dai volumi d'acqua impeigatI. Effettuare al massimo 3 applicazioni per anno. Non superare la dose di 6 kg /ha di rame per anno.
  • Marciume del colletto (Phytophthora cactorum) (Dose su ettolitro:180-200 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicate, intervenendo ogni 20-30 giorni a seocnda delle piogge a paritre dalla fase di ingrossamento frutti fino alla amturazione dei frutti avendo cura di non usperare la dose di 3 kg/ha per applicazione indipendemente dai volumi d'acqua impeigatI. Effettuare al massimo 3 applicazioni per anno. Non superare la dose di 6 kg /ha di rame per anno.
  • Marciume o gommosi del colletto (Dose su ettolitro:180-200 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicate, intervenendo ogni 20-30 giorni a seocnda delle piogge a paritre dalla fase di ingrossamento frutti fino alla amturazione dei frutti avendo cura di non usperare la dose di 3 kg/ha per applicazione indipendemente dai volumi d'acqua impeigatI. Effettuare al massimo 3 applicazioni per anno. Non superare la dose di 6 kg /ha di rame per anno.
Mandorlo
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Bolla del Pesco (Dose su ettaro:2,5 kg/Ha - Dose su ettolitro:300 g/hl) Effettuare trattamenti autunno-invernali (fasi fenologiche BBCH 93-97), eseguire 2-3 trattamenti dal 25% al 100% di caduta foglie con un intervallo di 7-21 giorni; rispettando un dosaggio massimo 2,5 kg/ha. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno
Melanzana
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
3 giorni
  • Alternaria (Dose su ettaro:1,8 kg/Ha - Dose su ettolitro:180-300 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando le condizioni sono favorevoli alle infezioni. Effettuare al massimo 4 applicazioni all'anno, rispettando un intervallo di 7-10 giorni. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno.
  • Alternariosi delle Solanacee (Dose su ettaro:1,8 kg/Ha - Dose su ettolitro:180-300 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando le condizioni sono favorevoli alle infezioni. Effettuare al massimo 4 applicazioni all'anno, rispettando un intervallo di 7-10 giorni. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno.
  • Cancrena pedale (Dose su ettaro:1,8 kg/Ha - Dose su ettolitro:180-300 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando le condizioni sono favorevoli alle infezioni. Effettuare al massimo 4 applicazioni all'anno, rispettando un intervallo di 7-10 giorni. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno.
  • Marciume molle (Dose su ettaro:1,8 kg/Ha - Dose su ettolitro:180-300 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando le condizioni sono favorevoli alle infezioni. Effettuare al massimo 4 applicazioni all'anno, rispettando un intervallo di 7-10 giorni. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno.
  • Marciume molle batterico delle Cactacee (Dose su ettaro:1,8 kg/Ha - Dose su ettolitro:180-300 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando le condizioni sono favorevoli alle infezioni. Effettuare al massimo 4 applicazioni all'anno, rispettando un intervallo di 7-10 giorni. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno.
  • Marciume nero del Pomodoro (Dose su ettaro:1,8 kg/Ha - Dose su ettolitro:180-300 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando le condizioni sono favorevoli alle infezioni. Effettuare al massimo 4 applicazioni all'anno, rispettando un intervallo di 7-10 giorni. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno.
  • Marciume pedale (Dose su ettaro:1,8 kg/Ha - Dose su ettolitro:180-300 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando le condizioni sono favorevoli alle infezioni. Effettuare al massimo 4 applicazioni all'anno, rispettando un intervallo di 7-10 giorni. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno.
  • Peronospora della Patata e del Pomodoro (Dose su ettaro:1,8 kg/Ha - Dose su ettolitro:180-300 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando le condizioni sono favorevoli alle infezioni. Effettuare al massimo 4 applicazioni all'anno, rispettando un intervallo di 7-10 giorni. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno.
Melanzana
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
3 giorni
  • Alternaria (Dose su ettaro:1,8 kg/Ha - Dose su ettolitro:180-300 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando le condizioni sono favorevoli alle infezioni. Effettuare al massimo 4 applicazioni all'anno, rispettando un intervallo di 7-10 giorni. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno.
  • Alternariosi delle Solanacee (Dose su ettaro:1,8 kg/Ha - Dose su ettolitro:180-300 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando le condizioni sono favorevoli alle infezioni. Effettuare al massimo 4 applicazioni all'anno, rispettando un intervallo di 7-10 giorni. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno.
  • Cancrena pedale (Dose su ettaro:1,8 kg/Ha - Dose su ettolitro:180-300 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando le condizioni sono favorevoli alle infezioni. Effettuare al massimo 4 applicazioni all'anno, rispettando un intervallo di 7-10 giorni. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno.
  • Marciume molle (Dose su ettaro:1,8 kg/Ha - Dose su ettolitro:180-300 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando le condizioni sono favorevoli alle infezioni. Effettuare al massimo 4 applicazioni all'anno, rispettando un intervallo di 7-10 giorni. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno.
  • Marciume molle batterico delle Cactacee (Dose su ettaro:1,8 kg/Ha - Dose su ettolitro:180-300 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando le condizioni sono favorevoli alle infezioni. Effettuare al massimo 4 applicazioni all'anno, rispettando un intervallo di 7-10 giorni. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno.
  • Marciume nero del Pomodoro (Dose su ettaro:1,8 kg/Ha - Dose su ettolitro:180-300 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando le condizioni sono favorevoli alle infezioni. Effettuare al massimo 4 applicazioni all'anno, rispettando un intervallo di 7-10 giorni. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno.
  • Marciume pedale (Dose su ettaro:1,8 kg/Ha - Dose su ettolitro:180-300 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando le condizioni sono favorevoli alle infezioni. Effettuare al massimo 4 applicazioni all'anno, rispettando un intervallo di 7-10 giorni. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno.
  • Peronospora della Patata e del Pomodoro (Dose su ettaro:1,8 kg/Ha - Dose su ettolitro:180-300 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando le condizioni sono favorevoli alle infezioni. Effettuare al massimo 4 applicazioni all'anno, rispettando un intervallo di 7-10 giorni. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno.
Melone
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
7 giorni
  • Maculatura angolare (Dose su ettaro:1,8 kg/Ha - Dose su ettolitro:180-300 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, intervenendo dallo sviluppo fogliare (condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia). Effettuare al massimo 4 trattamenti all'anno ad intervalli di 7-10 giorni. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno.
  • Marciume nero (Dose su ettaro:1,8 kg/Ha - Dose su ettolitro:180-300 g/hl) Azione collaterale
  • Peronospora delle Cucurbitacee (Dose su ettaro:1,8 kg/Ha - Dose su ettolitro:180-300 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, intervenendo dallo sviluppo fogliare (condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia). Effettuare al massimo 4 trattamenti all'anno ad intervalli di 7-10 giorni. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno.
Olivo
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
14 giorni
  • Cicloconio o occhio di pavone (Dose su ettaro:2,5 kg/Ha - Dose su ettolitro:180-200 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, intervenendo nei periodi favorevoli alla malattia (fasi fenologiche BBCH 10-85). Effettuare al massimo 2-6 trattamenti all'anno, rispettando un intervallo da 14 a 30 giorni. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno.
  • Rogna dell'Olivo (Pseudomonas savastanoi) (Dose su ettaro:2,5 kg/Ha - Dose su ettolitro:180-200 g/hl) Azione collaterale.
  • Rogna dell'Olivo (Pseudomonas syringae subsp. Savastanoi) (Dose su ettaro:2,5 kg/Ha - Dose su ettolitro:180-200 g/hl) Azione collaterale.
Patata
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
7 giorni
  • Alternariosi delle Solanacee (Dose su ettaro:2-2,5 kg/Ha - Dose su ettolitro:240-400 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando le condizioni sono favoreovli alle malattie e ripetendoli secondo necessità. Effettuare al massimo 4 applicazioni all'anno rispettando un intervallo di 7-10 giorni. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno
  • Marciume molle (Dose su ettaro:2-2,5 kg/Ha - Dose su ettolitro:240-400 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando le condizioni sono favoreovli alle malattie e ripetendoli secondo necessità. Effettuare al massimo 4 applicazioni all'anno rispettando un intervallo di 7-10 giorni. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno
  • Marciume molle batterico delle Cactacee (Dose su ettaro:2-2,5 kg/Ha - Dose su ettolitro:240-400 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando le condizioni sono favoreovli alle malattie e ripetendoli secondo necessità. Effettuare al massimo 4 applicazioni all'anno rispettando un intervallo di 7-10 giorni. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno
  • Peronospora della Patata e del Pomodoro (Dose su ettaro:2-2,5 kg/Ha - Dose su ettolitro:240-400 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando le condizioni sono favoreovli alle malattie e ripetendoli secondo necessità. Effettuare al massimo 4 applicazioni all'anno rispettando un intervallo di 7-10 giorni. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno
Pesco-nettarine-percoche
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Bolla del Pesco (Dose su ettaro:2,5-3 kg/Ha - Dose su ettolitro:200-300 g/hl) E' possibile effetuare varie tipologie di trattamento: - trattamenti autunno-invernali (fasi fenologiche BBCH 93-97), eseguire 2-3 trattamenti dal 25% al 100% di caduta foglie con un intervallo di 7-21 giorni; rispettando un dosaggio massimo 2,5 kg/ha (dosaggi a hl di 300 g). - trattamenti da rottura gemme alla fioritura ( o in caso di aziende biologiche): eseguire 2 trattamenti alla dose di 2,5-3 kg/ha (200-250 g/hl) Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno.
  • Cancro batterico delle Drupacee (Dose su ettaro:2,5-3 kg/Ha - Dose su ettolitro:200-250 g/hl) Effettuare i trattamenti da rottura gemme alla fioritura ( o in caso di aziende biologiche): eseguire 2 trattamenti alla dose di 2,5-3 kg/ha (200-250 g/hl) Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno.
  • Cancro batterico delle Drupacee (Xanthomonas campestris p.v. pruni) (Dose su ettaro:2,5-3 kg/Ha - Dose su ettolitro:200-250 g/hl) Effettuare i trattamenti da rottura gemme alla fioritura ( o in caso di aziende biologiche): eseguire 2 trattamenti alla dose di 2,5-3 kg/ha (200-250 g/hl) Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno.
  • Colpo di fuoco batterico (Dose su ettaro:2,5-3 kg/Ha - Dose su ettolitro:200-250 g/hl) Effettuare i trattamenti da rottura gemme alla fioritura ( o in caso di aziende biologiche): eseguire 2 trattamenti alla dose di 2,5-3 kg/ha (200-250 g/hl) Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno.
  • Maculatura batterica delle Drupacee (Dose su ettaro:2,5-3 kg/Ha - Dose su ettolitro:200-250 g/hl) Effettuare i trattamenti da rottura gemme alla fioritura ( o in caso di aziende biologiche): eseguire 2 trattamenti alla dose di 2,5-3 kg/ha (200-250 g/hl) Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno.
  • Marciume bruno delle nocciole (Dose su ettaro:2,5-3 kg/Ha - Dose su ettolitro:200-300 g/hl) E' possibile effetuare varie tipologie di trattamento: - trattamenti autunno-invernali (fasi fenologiche BBCH 93-97), eseguire 2-3 trattamenti dal 25% al 100% di caduta foglie con un intervallo di 7-21 giorni; rispettando un dosaggio massimo 2,5 kg/ha (dosaggi a hl di 300 g). - trattamenti da rottura gemme alla fioritura ( o in caso di aziende biologiche): eseguire 2 trattamenti alla dose di 2,5-3 kg/ha (200-250 g/hl) Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno.
  • Monilia (Dose su ettaro:2,5-3 kg/Ha - Dose su ettolitro:200-300 g/hl) E' possibile effetuare varie tipologie di trattamento: - trattamenti autunno-invernali (fasi fenologiche BBCH 93-97), eseguire 2-3 trattamenti dal 25% al 100% di caduta foglie con un intervallo di 7-21 giorni; rispettando un dosaggio massimo 2,5 kg/ha (dosaggi a hl di 300 g). - trattamenti da rottura gemme alla fioritura ( o in caso di aziende biologiche): eseguire 2 trattamenti alla dose di 2,5-3 kg/ha (200-250 g/hl) Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno.
  • Moniliosi delle Drupacee (Dose su ettaro:2,5-3 kg/Ha - Dose su ettolitro:200-300 g/hl) E' possibile effetuare varie tipologie di trattamento: - trattamenti autunno-invernali (fasi fenologiche BBCH 93-97), eseguire 2-3 trattamenti dal 25% al 100% di caduta foglie con un intervallo di 7-21 giorni; rispettando un dosaggio massimo 2,5 kg/ha (dosaggi a hl di 300 g). - trattamenti da rottura gemme alla fioritura ( o in caso di aziende biologiche): eseguire 2 trattamenti alla dose di 2,5-3 kg/ha (200-250 g/hl) Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno.
Pomacee
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
IF
  • Cancro batterico da pseudomonas (Dose su ettaro:2 kg/Ha - Dose su ettolitro:200-300 g/hl) ] Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, effettuando trattamenti autunnali-invernali, intervenendo con un intervallo di 7-21 giorni a seocnda dell'andamento climatico con un massimo di 3 applicazioni da dopo la raccolta fino alla totale caduta delle foglie alla dose massima di 3,5 kg/ha. In situazioni di rischio di attacchi forti o su varietà sensibili alla malattia si cosniglia di eseguire 1 trattamento a rottura gemme alla dose di 2 kg/ha. Non superare la dose di 6 kg /ha di rame per anno.
  • Cancro delle Pomacee (Dose su ettaro:2 kg/Ha - Dose su ettolitro:200-300 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, effettuando trattamenti autunnali-invernali, intervenendo con un intervallo di 7-21 giorni a seocnda dell'andamento climatico con un massimo di 3 applicazioni da dopo la raccolta fino alla totale caduta delle foglie alla dose massima di 3,5 kg/ha. In situazioni di rischio di attacchi forti o su varietà sensibili alla malattia si cosniglia di eseguire 1 trattamento a rottura gemme alla dose di 2 kg/ha. Non superare la dose di 6 kg /ha di rame per anno. Inoltre i trattamenti a caduta foglie contro l'avversità hanno un'effetto di conteminto del colpo di fuoco batterico.
  • Cancro rameale (Nectria galligena) (Dose su ettaro:2 kg/Ha - Dose su ettolitro:200-300 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, effettuando trattamenti autunnali-invernali, intervenendo con un intervallo di 7-21 giorni a seocnda dell'andamento climatico con un massimo di 3 applicazioni da dopo la raccolta fino alla totale caduta delle foglie alla dose massima di 3,5 kg/ha. In situazioni di rischio di attacchi forti o su varietà sensibili alla malattia si cosniglia di eseguire 1 trattamento a rottura gemme alla dose di 2 kg/ha. Non superare la dose di 6 kg /ha di rame per anno. Inoltre i trattamenti a caduta foglie contro l'avversità hanno un'effetto di conteminto del colpo di fuoco batterico.
  • Colpo di fuoco batterico (Dose su ettaro:2 kg/Ha - Dose su ettolitro:200-300 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, effettuando trattamenti autunnali-invernali, intervenendo con un intervallo di 7-21 giorni a seocnda dell'andamento climatico con un massimo di 3 applicazioni da dopo la raccolta fino alla totale caduta delle foglie alla dose massima di 3,5 kg/ha. In situazioni di rischio di attacchi forti o su varietà sensibili alla malattia si cosniglia di eseguire 1 trattamento a rottura gemme alla dose di 2 kg/ha. Non superare la dose di 6 kg /ha di rame per anno. Inoltre i trattamenti a caduta foglie contro l'avversità hanno un'effetto di conteminto del colpo di fuoco batterico.
  • Marciume nero (Dose su ettaro:2 kg/Ha - Dose su ettolitro:200-300 g/hl) ] Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, effettuando trattamenti autunnali-invernali, intervenendo con un intervallo di 7-21 giorni a seocnda dell'andamento climatico con un massimo di 3 applicazioni da dopo la raccolta fino alla totale caduta delle foglie alla dose massima di 3,5 kg/ha. In situazioni di rischio di attacchi forti o su varietà sensibili alla malattia si cosniglia di eseguire 1 trattamento a rottura gemme alla dose di 2 kg/ha. Non superare la dose di 6 kg /ha di rame per anno.
  • Nectria (Dose su ettaro:2 kg/Ha - Dose su ettolitro:200-300 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, effettuando trattamenti autunnali-invernali, intervenendo con un intervallo di 7-21 giorni a seocnda dell'andamento climatico con un massimo di 3 applicazioni da dopo la raccolta fino alla totale caduta delle foglie alla dose massima di 3,5 kg/ha. In situazioni di rischio di attacchi forti o su varietà sensibili alla malattia si cosniglia di eseguire 1 trattamento a rottura gemme alla dose di 2 kg/ha. Non superare la dose di 6 kg /ha di rame per anno. Inoltre i trattamenti a caduta foglie contro l'avversità hanno un'effetto di conteminto del colpo di fuoco batterico.
  • Ticchiolatura del Melo (Dose su ettaro:2 kg/Ha - Dose su ettolitro:200 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, effettuando 2-4 trattamenti da rottura gemme alla fioritura, mediante un intervallo fra i trattamenti di 6-10 giorni, a seconda delle situazioni climatiche. Rispettare un numero massimo di trattamenti di 4 trattamenti all'anno. Non superare la dose di 6 kg /ha di rame per anno
  • Ticchiolatura del Pero (Dose su ettaro:2 kg/Ha - Dose su ettolitro:200 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, effettuando 2-4 trattamenti da rottura gemme alla fioritura, mediante un intervallo fra i trattamenti di 6-10 giorni, a seconda delle situazioni climatiche. Rispettare un numero massimo di trattamenti di 4 trattamenti all'anno. Non superare la dose di 6 kg /ha di rame per anno
Pomodoro
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
10 giorni
  • Alternariosi delle Solanacee (Dose su ettaro:1,3-2 kg/Ha - Dose su ettolitro:180-300 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando le condizioni sono favorevoli alle infezioni. Effettuare al massimo 6 applicazioni all'anno, rispettando un intervallo di 7-10 giorni. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno. Su pomodoro da industria, rispettare un intervallo di sicurezza di 10 giorni; per le altre tipologie della coltura rispettare solamente 3 giorni di intervallo di sicurezza.
  • Avvizzimento batterico del Pomodoro (Dose su ettaro:1,3-2 kg/Ha - Dose su ettolitro:180-300 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando le condizioni sono favorevoli alle infezioni. Effettuare al massimo 6 applicazioni all'anno, rispettando un intervallo di 7-10 giorni. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno. Su pomodoro da industria, rispettare un intervallo di sicurezza di 10 giorni; per le altre tipologie della coltura rispettare solamente 3 giorni di intervallo di sicurezza.
  • Maculatura batterica (Dose su ettaro:1,3-2 kg/Ha - Dose su ettolitro:180-300 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando le condizioni sono favorevoli alle infezioni. Effettuare al massimo 6 applicazioni all'anno, rispettando un intervallo di 7-10 giorni. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno. Su pomodoro da industria, rispettare un intervallo di sicurezza di 10 giorni; per le altre tipologie della coltura rispettare solamente 3 giorni di intervallo di sicurezza.
  • Midollo nero (Dose su ettaro:1,3-2 kg/Ha - Dose su ettolitro:180-300 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando le condizioni sono favorevoli alle infezioni. Effettuare al massimo 6 applicazioni all'anno, rispettando un intervallo di 7-10 giorni. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno. Su pomodoro da industria, rispettare un intervallo di sicurezza di 10 giorni; per le altre tipologie della coltura rispettare solamente 3 giorni di intervallo di sicurezza.
  • Peronospora della Patata e del Pomodoro (Dose su ettaro:1,3-2 kg/Ha - Dose su ettolitro:180-300 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando le condizioni sono favorevoli alle infezioni. Effettuare al massimo 6 applicazioni all'anno, rispettando un intervallo di 7-10 giorni. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno. Su pomodoro da industria, rispettare un intervallo di sicurezza di 10 giorni; per le altre tipologie della coltura rispettare solamente 3 giorni di intervallo di sicurezza.
  • Picchiettatura batterica (Dose su ettaro:1,3-2 kg/Ha - Dose su ettolitro:180-300 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando le condizioni sono favorevoli alle infezioni. Effettuare al massimo 6 applicazioni all'anno, rispettando un intervallo di 7-10 giorni. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno. Su pomodoro da industria, rispettare un intervallo di sicurezza di 10 giorni; per le altre tipologie della coltura rispettare solamente 3 giorni di intervallo di sicurezza.
Pomodoro
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
10 giorni
  • Alternariosi delle Solanacee (Dose su ettaro:1,3-2 kg/Ha - Dose su ettolitro:180-300 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando le condizioni sono favorevoli alle infezioni. Effettuare al massimo 6 applicazioni all'anno, rispettando un intervallo di 7-10 giorni. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno. Su pomodoro da industria, rispettare un intervallo di sicurezza di 10 giorni; per le altre tipologie della coltura rispettare solamente 3 giorni di intervallo di sicurezza.
  • Avvizzimento batterico del Pomodoro (Dose su ettaro:1,3-2 kg/Ha - Dose su ettolitro:180-300 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando le condizioni sono favorevoli alle infezioni. Effettuare al massimo 6 applicazioni all'anno, rispettando un intervallo di 7-10 giorni. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno. Su pomodoro da industria, rispettare un intervallo di sicurezza di 10 giorni; per le altre tipologie della coltura rispettare solamente 3 giorni di intervallo di sicurezza.
  • Maculatura batterica (Dose su ettaro:1,3-2 kg/Ha - Dose su ettolitro:180-300 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando le condizioni sono favorevoli alle infezioni. Effettuare al massimo 6 applicazioni all'anno, rispettando un intervallo di 7-10 giorni. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno. Su pomodoro da industria, rispettare un intervallo di sicurezza di 10 giorni; per le altre tipologie della coltura rispettare solamente 3 giorni di intervallo di sicurezza.
  • Midollo nero (Dose su ettaro:1,3-2 kg/Ha - Dose su ettolitro:180-300 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando le condizioni sono favorevoli alle infezioni. Effettuare al massimo 6 applicazioni all'anno, rispettando un intervallo di 7-10 giorni. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno. Su pomodoro da industria, rispettare un intervallo di sicurezza di 10 giorni; per le altre tipologie della coltura rispettare solamente 3 giorni di intervallo di sicurezza.
  • Peronospora della Patata e del Pomodoro (Dose su ettaro:1,3-2 kg/Ha - Dose su ettolitro:180-300 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando le condizioni sono favorevoli alle infezioni. Effettuare al massimo 6 applicazioni all'anno, rispettando un intervallo di 7-10 giorni. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno. Su pomodoro da industria, rispettare un intervallo di sicurezza di 10 giorni; per le altre tipologie della coltura rispettare solamente 3 giorni di intervallo di sicurezza.
  • Picchiettatura batterica (Dose su ettaro:1,3-2 kg/Ha - Dose su ettolitro:180-300 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti quando le condizioni sono favorevoli alle infezioni. Effettuare al massimo 6 applicazioni all'anno, rispettando un intervallo di 7-10 giorni. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno. Su pomodoro da industria, rispettare un intervallo di sicurezza di 10 giorni; per le altre tipologie della coltura rispettare solamente 3 giorni di intervallo di sicurezza.
Pompelmo
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
14 giorni
  • Allupatura (Dose su ettolitro:180-200 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicate, intervenendo ogni 20-30 giorni a seocnda delle piogge a paritre dalla fase di ingrossamento frutti fino alla amturazione dei frutti avendo cura di non usperare la dose di 3 kg/ha per applicazione indipendemente dai volumi d'acqua impeigatI. Effettuare al massimo 3 applicazioni per anno. Non superare la dose di 6 kg /ha di rame per anno.
  • Marciume del colletto (Phytophthora cactorum) (Dose su ettolitro:180-200 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicate, intervenendo ogni 20-30 giorni a seocnda delle piogge a paritre dalla fase di ingrossamento frutti fino alla amturazione dei frutti avendo cura di non usperare la dose di 3 kg/ha per applicazione indipendemente dai volumi d'acqua impeigatI. Effettuare al massimo 3 applicazioni per anno. Non superare la dose di 6 kg /ha di rame per anno.
  • Marciume o gommosi del colletto (Dose su ettolitro:180-200 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicate, intervenendo ogni 20-30 giorni a seocnda delle piogge a paritre dalla fase di ingrossamento frutti fino alla amturazione dei frutti avendo cura di non usperare la dose di 3 kg/ha per applicazione indipendemente dai volumi d'acqua impeigatI. Effettuare al massimo 3 applicazioni per anno. Non superare la dose di 6 kg /ha di rame per anno.
Scalogno
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
3 giorni
  • Marciume batterico (Dose su ettolitro:180-300 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, intervenendo dallo sviluppo fogliare (condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia). Effettuare al massimo 4 trattamenti all'anno ad intervalli di 7-10 giorni. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno.
  • Marciume nero (Dose su ettolitro:180-300 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, intervenendo dallo sviluppo fogliare (condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia). Effettuare al massimo 4 trattamenti all'anno ad intervalli di 7-10 giorni. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno.
Susino
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Bolla del Pesco (Dose su ettaro:2,5 kg/Ha - Dose su ettolitro:300 g/hl) Effettuare trattamenti autunno-invernali (fasi fenologiche BBCH 93-97), eseguire 2-3 trattamenti dal 25% al 100% di caduta foglie con un intervallo di 7-21 giorni; rispettando un dosaggio massimo 2,5 kg/ha. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno
Vite
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
21 giorni
  • Escoriosi (Dose su ettolitro:180-200 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicate, nel periodo compreso tra germogli a 10 cm e 20 giorni prima della raccolta con cadenza di 7-10 giorni in funzione delle condizioni climatiche, dello sviluppo della coltura e della pressione infettiva. Su forme di allevamento espanse in caso di impiego di volumi d'acqua superiori ai 1000 l non superare la dose di 1,8 kg/ha di prodotto per applicazione ed un massimo di 6 applicazioni per anno. Non superare la dose di 6 kg /ha di rame per anno.
  • Marciume nero degli acini (Dose su ettolitro:180-200 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicate, nel periodo compreso tra germogli a 10 cm e 20 giorni prima della raccolta con cadenza di 7-10 giorni in funzione delle condizioni climatiche, dello sviluppo della coltura e della pressione infettiva. Su forme di allevamento espanse in caso di impiego di volumi d'acqua superiori ai 1000 l non superare la dose di 1,8 kg/ha di prodotto per applicazione ed un massimo di 6 applicazioni per anno. Non superare la dose di 6 kg /ha di rame per anno.
  • Peronospora della Vite (Dose su ettolitro:180-200 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicate, nel periodo compreso tra germogli a 10 cm e 20 giorni prima della raccolta con cadenza di 7-10 giorni in funzione delle condizioni climatiche, dello sviluppo della coltura e della pressione infettiva. Su forme di allevamento espanse in caso di impiego di volumi d'acqua superiori ai 1000 l non superare la dose di 1,8 kg/ha di prodotto per applicazione ed un massimo di 6 applicazioni per anno. Non superare la dose di 6 kg /ha di rame per anno.
Zucca
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
7 giorni
  • Maculatura angolare (Dose su ettaro:1,8 kg/Ha - Dose su ettolitro:180-300 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, intervenendo dallo sviluppo fogliare (condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia). Effettuare al massimo 4 trattamenti all'anno ad intervalli di 7-10 giorni. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno.
  • Marciume nero (Dose su ettaro:1,8 kg/Ha - Dose su ettolitro:180-300 g/hl) Azione collaterale
  • Peronospora delle Cucurbitacee (Dose su ettaro:1,8 kg/Ha - Dose su ettolitro:180-300 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, intervenendo dallo sviluppo fogliare (condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia). Effettuare al massimo 4 trattamenti all'anno ad intervalli di 7-10 giorni. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno.
Zucchino
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
3 giorni
  • Maculatura angolare (Dose su ettaro:1,8 kg/Ha - Dose su ettolitro:180-300 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, intervenendo dallo sviluppo fogliare (condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia). Effettuare al massimo 4 trattamenti all'anno ad intervalli di 7-10 giorni. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno.
  • Marciume nero (Dose su ettaro:1,8 kg/Ha - Dose su ettolitro:180-300 g/hl) Azione collaterale
  • Peronospora delle Cucurbitacee (Dose su ettaro:1,8 kg/Ha - Dose su ettolitro:180-300 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, intervenendo dallo sviluppo fogliare (condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia). Effettuare al massimo 4 trattamenti all'anno ad intervalli di 7-10 giorni. Non superare la dose di 6 kg/ha di rame per anno.

Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto.

Powered by Image Line®