METAM
Disinfettante del suolo per il controllo di nematodi, erbe infestanti funghi e insetti. Liquido fumigante per uso professionale.

***NOTA*** Preparato commerciale ri-registrato provvisoriamente fino al 30/06/2022. (Decreto 30 giugno 2015, GU n. 180 del 05/08/2015)

METAM (Reg. n. 3745 del 19/06/1980)

Composizione

  • Metam sodio (32.7% » 343.0 g/l)

Caratteristiche

Formulazione: LIQUIDO FUMIGANTE

Classificazione CLP:

  • GHS05-A
  • GHS07-A
  • GHS09-A
  • PERICOLO

N. registrazione: 3745, 19/06/1980

Colture Intervallo di sicurezza Avversità
Terreno destinato a aglio
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Nematode dello stelo e dei bulbi (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Peronospora della Cipolla (Peronospora destructor) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Peronospora della Cipolla (Peronospora schleideni) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Ruggine (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Ruggine bruna (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Ruggine bruna del Grano (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Ruggine bruna dell'Orzo (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Ruggine coronata dell'Avena (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Ruggine del Mais e del Sorgo (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Ruggine dell'Asparago (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Ruggine nera dei Cereali (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
Terreno destinato a aglio
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Nematode dello stelo e dei bulbi (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Peronospora della Cipolla (Peronospora destructor) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Peronospora della Cipolla (Peronospora schleideni) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Ruggine (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Ruggine bruna (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Ruggine bruna del Grano (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Ruggine bruna dell'Orzo (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Ruggine coronata dell'Avena (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Ruggine del Mais e del Sorgo (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Ruggine dell'Asparago (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Ruggine nera dei Cereali (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
Terreno destinato a aglio
(diserbo - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
Terreno destinato a aglio
(diserbo - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
Terreno destinato a arancio
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Allupatura (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C.
  • Fumaggine degli Agrumi (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C.
  • Mal secco degli agrumi (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C.
  • Marciume o gommosi del colletto (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C.
Terreno destinato a arancio
(diserbo - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
Terreno destinato a asparago
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Maculatura bruna - Bruciatura estiva (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Ruggine dell'Asparago (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
Terreno destinato a asparago
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Maculatura bruna - Bruciatura estiva (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Ruggine dell'Asparago (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
Terreno destinato a asparago
(diserbo - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
Terreno destinato a asparago
(diserbo - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
Terreno destinato a bietola da costa
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Cercospora della Barbabietola (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Oidio della Barbabietola da zucchero (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Peronospora della Bietola da foglia e da costa (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Ruggine della Barbabietola (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
Terreno destinato a bietola da costa
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Cercospora della Barbabietola (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Oidio della Barbabietola da zucchero (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Peronospora della Bietola da foglia e da costa (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Ruggine della Barbabietola (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
Terreno destinato a bietola da costa
(diserbo - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
Terreno destinato a bietola da costa
(diserbo - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
Terreno destinato a bietola da foglia
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Cercospora della Barbabietola (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Oidio della Barbabietola da zucchero (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Peronospora della Bietola da foglia e da costa (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Ruggine della Barbabietola (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
Terreno destinato a bietola da foglia
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Cercospora della Barbabietola (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Oidio della Barbabietola da zucchero (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Peronospora della Bietola da foglia e da costa (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Ruggine della Barbabietola (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
Terreno destinato a bietola da foglia
(diserbo - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
Terreno destinato a bietola da foglia
(diserbo - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
Terreno destinato a Brassica
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Agrostide truce (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Agrotis (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Alternariosi delle Insalate (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Antracnosi dello Spinacio (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Bruco tagliatore (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Cercosporiosi delle Insalate (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes brevis) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes obscurus) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes sordidus) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes ustulatus) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi o Ferretti (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Ferretti o Elateridi (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nematode galligeno della Patata (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nematode galligeno delle radici (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nematodi galligeni (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nemotodi del Crisantemo (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nottua (Agrotis crassa) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nottua (Agrotis exclamationis) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nottue (Agrotis spp.) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Oidio del Tabacco (Erisyphe cichoracearum) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Oidio del Tabacco (Erysiphe tabacina) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Oidio dell'Aster e della Cineraria (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Oidio delle Cucurbitacee (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
Terreno destinato a Brassica
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Agrostide truce (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Agrotis (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Alternariosi delle Insalate (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Antracnosi dello Spinacio (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Bruco tagliatore (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Cercosporiosi delle Insalate (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes brevis) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes obscurus) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes sordidus) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes ustulatus) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi o Ferretti (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Ferretti o Elateridi (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nematode galligeno della Patata (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nematode galligeno delle radici (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nematodi galligeni (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nemotodi del Crisantemo (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nottua (Agrotis crassa) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nottua (Agrotis exclamationis) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nottue (Agrotis spp.) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Oidio del Tabacco (Erisyphe cichoracearum) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Oidio del Tabacco (Erysiphe tabacina) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Oidio dell'Aster e della Cineraria (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Oidio delle Cucurbitacee (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
Terreno destinato a Brassica
(diserbo - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
Terreno destinato a Brassica
(diserbo - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
Terreno destinato a carciofo
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Agrotis (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Bruco tagliatore (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes brevis) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes obscurus) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes sordidus) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes ustulatus) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi o Ferretti (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Ferretti o Elateridi (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nematode galligeno della Patata (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nematode galligeno delle radici (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nematodi galligeni (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nemotodi del Crisantemo (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nottua (Agrotis exclamationis) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nottua segmentata (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nottue terricole (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Oidio del Cardo (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Oidio delle Solanacee (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Peronospora o muffa blu del Tabacco (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
Terreno destinato a carciofo
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Agrotis (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Bruco tagliatore (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes brevis) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes obscurus) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes sordidus) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes ustulatus) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi o Ferretti (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Ferretti o Elateridi (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nematode galligeno della Patata (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nematode galligeno delle radici (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nematodi galligeni (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nemotodi del Crisantemo (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nottua (Agrotis exclamationis) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nottua segmentata (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nottue terricole (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Oidio del Cardo (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Oidio delle Solanacee (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Peronospora o muffa blu del Tabacco (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
Terreno destinato a carciofo
(diserbo - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
Terreno destinato a carciofo
(diserbo - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
Terreno destinato a carota
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Alternariosi della Carota (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes brevis) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes obscurus) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes sordidus) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes ustulatus) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi o Ferretti (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elaterio dei Cereali (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Ferretti o Elateridi (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
Terreno destinato a carota
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Alternariosi della Carota (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes brevis) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes obscurus) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes sordidus) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes ustulatus) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi o Ferretti (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elaterio dei Cereali (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Ferretti o Elateridi (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
Terreno destinato a carota
(diserbo - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
Terreno destinato a carota
(diserbo - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
Terreno destinato a cavoli
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Alternariosi del Cavolo (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes brevis) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes obscurus) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes sordidus) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes ustulatus) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi o Ferretti (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Ferretti o Elateridi (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Marciume molle (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Marciume molle batterico delle Cactacee (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Micosferella del Cavolo (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Peronospora del Cavolo (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Peronospora delle Crucifere (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
Terreno destinato a cavoli
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Alternariosi del Cavolo (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes brevis) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes obscurus) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes sordidus) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes ustulatus) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi o Ferretti (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Ferretti o Elateridi (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Marciume molle (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Marciume molle batterico delle Cactacee (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Micosferella del Cavolo (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Peronospora del Cavolo (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Peronospora delle Crucifere (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
Terreno destinato a cavoli
(diserbo - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
Terreno destinato a cavoli
(diserbo - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
Terreno destinato a cetriolo
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Elateridi (Agriotes brevis) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes obscurus) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes sordidus) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes ustulatus) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi o Ferretti (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Ferretti o Elateridi (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nematode galligeno della Patata (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nematode galligeno delle radici (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nematodi galligeni (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nemotodi del Crisantemo (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Oidio del Tabacco (Erisyphe cichoracearum) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Oidio dell'Aster e della Cineraria (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Oidio delle Cucurbitacee (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Peronospora delle Cucurbitacee (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
Terreno destinato a cetriolo
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Elateridi (Agriotes brevis) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes obscurus) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes sordidus) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes ustulatus) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi o Ferretti (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Ferretti o Elateridi (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nematode galligeno della Patata (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nematode galligeno delle radici (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nematodi galligeni (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nemotodi del Crisantemo (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Oidio del Tabacco (Erisyphe cichoracearum) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Oidio dell'Aster e della Cineraria (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Oidio delle Cucurbitacee (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Peronospora delle Cucurbitacee (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
Terreno destinato a cetriolo
(diserbo - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
Terreno destinato a cetriolo
(diserbo - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
Terreno destinato a ciclamino
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Coleotteri elateridi (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C.
  • Nottue (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C.
  • Oidio (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C.
  • Ruggini (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C.
Terreno destinato a ciclamino
(diserbo - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
Terreno destinato a cicoria
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Agrostide truce (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Agrotis (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Alternariosi delle Insalate (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Antracnosi dello Spinacio (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Bruco tagliatore (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Cercosporiosi delle Insalate (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes brevis) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes obscurus) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes sordidus) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes ustulatus) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi o Ferretti (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Ferretti o Elateridi (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nematode galligeno della Patata (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nematode galligeno delle radici (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nematodi galligeni (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nemotodi del Crisantemo (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nottua (Agrotis crassa) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nottua (Agrotis exclamationis) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nottue (Agrotis spp.) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Oidio del Tabacco (Erisyphe cichoracearum) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Oidio del Tabacco (Erysiphe tabacina) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Oidio dell'Aster e della Cineraria (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Oidio delle Cucurbitacee (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
Terreno destinato a cicoria
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Agrostide truce (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Agrotis (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Alternariosi delle Insalate (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Antracnosi dello Spinacio (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Bruco tagliatore (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Cercosporiosi delle Insalate (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes brevis) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes obscurus) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes sordidus) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes ustulatus) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi o Ferretti (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Ferretti o Elateridi (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nematode galligeno della Patata (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nematode galligeno delle radici (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nematodi galligeni (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nemotodi del Crisantemo (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nottua (Agrotis crassa) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nottua (Agrotis exclamationis) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nottue (Agrotis spp.) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Oidio del Tabacco (Erisyphe cichoracearum) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Oidio del Tabacco (Erysiphe tabacina) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Oidio dell'Aster e della Cineraria (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Oidio delle Cucurbitacee (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
Terreno destinato a cicoria
(diserbo - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
Terreno destinato a cicoria
(diserbo - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
Terreno destinato a cipolla
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Agrotis (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Bruco tagliatore (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes brevis) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes obscurus) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes sordidus) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes ustulatus) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi o Ferretti (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nottua segmentata (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nottue terricole (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Peronospora della Cipolla (Peronospora destructor) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Peronospora della Cipolla (Peronospora schleideni) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
Terreno destinato a cipolla
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Agrotis (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Bruco tagliatore (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes brevis) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes obscurus) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes sordidus) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes ustulatus) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi o Ferretti (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nottua segmentata (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nottue terricole (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Peronospora della Cipolla (Peronospora destructor) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Peronospora della Cipolla (Peronospora schleideni) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
Terreno destinato a cipolla
(diserbo - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
Terreno destinato a cipolla
(diserbo - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
Terreno destinato a cocomero
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Elateridi (Agriotes brevis) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes obscurus) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes sordidus) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes ustulatus) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi o Ferretti (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Ferretti o Elateridi (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nematode galligeno della Patata (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nematode galligeno delle radici (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nematodi galligeni (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nemotodi del Crisantemo (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Oidio del Tabacco (Erisyphe cichoracearum) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Oidio dell'Aster e della Cineraria (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Oidio delle Cucurbitacee (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Peronospora delle Cucurbitacee (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
Terreno destinato a cocomero
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Elateridi (Agriotes brevis) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes obscurus) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes sordidus) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes ustulatus) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi o Ferretti (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Ferretti o Elateridi (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nematode galligeno della Patata (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nematode galligeno delle radici (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nematodi galligeni (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nemotodi del Crisantemo (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Oidio del Tabacco (Erisyphe cichoracearum) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Oidio dell'Aster e della Cineraria (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Oidio delle Cucurbitacee (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Peronospora delle Cucurbitacee (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
Terreno destinato a cocomero
(diserbo - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
Terreno destinato a cocomero
(diserbo - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
Terreno destinato a crescione
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Agrostide truce (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Agrotis (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Alternariosi delle Insalate (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Antracnosi dello Spinacio (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Bruco tagliatore (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Cercosporiosi delle Insalate (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes brevis) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes obscurus) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes sordidus) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi (Agriotes ustulatus) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Elateridi o Ferretti (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Ferretti o Elateridi (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nematode galligeno della Patata (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nematode galligeno delle radici (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nematodi galligeni (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nemotodi del Crisantemo (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nottua (Agrotis crassa) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nottua (Agrotis exclamationis) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità può variare da 10 ad un massimo di 30 cm. Immediatamente dopo l'applicazione è necessario siglare l'area tratta con un film plastico impermeabili ai gas. Effettuare al massimo 1 applicazione con il prodotto ogni 3 anni sullo stesso terreno. Al momento dell'applicazione la temperatura del suolo a 10 cm di profondità dovrebbe essere compresa tra 10 e 25 °C. Per la disinfezione in serra del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: Applicare il prodotto, alla dose di 500-1000 l/ha ed è obbligatorio, mediante irrigazione a goccia cioè con manichette forate poste sotto il film plastico a tenuta d gas. Per ottenere una migliore efficaci il terreno desse essere lavorato e liberato da resti die erbacce e da pietre affinchè sia sminuzzato e soffice. Avvertenze: L'impiego di un film plastico impermeabile ai gas eviterà la rapida dispersione dei vapori. L'uso del film è obbligatorio nell'impiego in serra. Il film protettivo deve coprire l'intera superficie del terreno da trattare o essere posizionato sui letti di emana o di trapianto. In ogni caso il film protettivo dovrà essere posizionato in modo che i tubi di drenaggio e le superfici immediatamente adiacenti siano completamente coperte. Prima dell'applicazione il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener un imbibizione del 60-710% della sua capacità. Il prodotto deve essere applicato senza diluizione nel sistema di irrigazione a goccia. La proporzione tra la quantità del prodotto e il volume totale di acqua utilizzata mediante il sistema di irrigazione non deve essere inferiore al 2%. E' necessario attendere un periodo di 21 giorni prima di rimuovere il film protettivo. Dopo la rimozione del film protettivo è necessario effettuare una rilavorazione superficiale del terreno in modo da eliminare gli eventuali residui di prodotto e preparato per la semina o il trapianto. Subito dopo l'applicazione del prodotto, è necessarie annaffiare il terreno in modo da permetterne una buona penetrazione ed assicurarne una distribuzione uniforme nello strato superficiale del terreno.
  • Nottue (Agrotis spp.) (Dose su ettaro:446-1000 l/ha) Per la disinfezione in pieno campo del suolo destinato alla semina o al trapianto della coltura: applicare il prodotto, alla dose di 446 l/ha (pari a 153 kg/ha di sostanza attiva), tramite iniezione nel terreno con apposite macchine fumigatici (applicazione mediante palo iniettore). Per ottenere una migliore efficacia il terrene deve essere lavorato e liberato d arresti di erbacce e da pietre affinché sia sminuzzato e soffice. Prima dell'applicazione (7-10 giorni) il terreno deve essere ben irrigato con una quantità di acqua sufficiente ad ottener una imbibizione del 60-70% delle sua capacità. L'applicazione dovrebbe essere effettuata d a una profondità di 15-20 cm, ma a seconda dil tipo di suolo e dell'attrezzatura utilizzata la profondità di 15-20 cm, ma a seconda dei tipi di suolo e dell'attrezzatura utilizzata