KESHET 25 EC
Insetticida per la lotta contro gli insetti ad apparato boccale succhiatore e masticatore su alcuni fruttiferi, vite, patata, alcuni ortaggi, barbabietola da zucchero, frumento, tabacco, pioppo, colture floreali ed ornamentali.

Composizione

  • Beta-ciflutrin ( 2.8% » 25.0 g/l)

Caratteristiche

Formulazione: CONCENTRATO EMULSIONABILE

Classificazione CLP:

  • GHS07-A
  • GHS08-A
  • GHS09-A
  • PERICOLO

N. registrazione: 15497, 31/07/2012

Colture Intervallo di sicurezza Avversità
Aglio
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
21 giorni
  • Frankliniella (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Tripide del Tabacco (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
Albicocco
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
7 giorni
  • Afide del Cotone (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Afide farinoso del Pesco (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Afide verde del Pesco (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Anarsia (Dose su ettolitro:50-70 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Cacecia dei frutti (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Cacecia dei germogli (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Cidia o tignola orientale (Dose su ettolitro:50-70 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Cocciniglia bianca del Gelso (Dose su ettolitro:50-70 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo (in trattamenti estivi contro le neanidi). Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Cocciniglia di S. Josè (Comstockaspis perniciosa) (Dose su ettolitro:50-70 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo (in trattamenti estivi contro le neanidi). Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Cocciniglia di San Josè (Dose su ettolitro:50-70 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo (in trattamenti estivi contro le neanidi). Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Eulia (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Maggiolino (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Mosca mediterranea (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
Barbabietola da zucchero
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
7 giorni
  • Afide nero (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Agrotis (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Altica (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Altiche della Barbabietola (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Atomaria (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Bruco tagliatore (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Casside della Bietola (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Cleono (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Lisso (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Nottua del Cavolo (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Nottua gamma (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Nottua olearia (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Nottua segmentata (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Nottue defogliatrici (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Nottue terricole (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Phyllotreta vittula (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Spodoptera esigua (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
Cavolfiore
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
3 giorni
  • Afide ceroso del Cavolo (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Afide verde del Pesco (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Agrotis (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Aleurodide del Cavolo (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Altiche delle Crucifere (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Bruco tagliatore (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Cavolaia (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Frankliniella (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua del Cavolo (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua gamma (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua olearia (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua segmentata (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottue defogliatrici (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottue terricole (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Tentredine delle Crucifere (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Tripide del Tabacco (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
Cavolo bianco
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
3 giorni
  • Afide ceroso del Cavolo (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Afide verde del Pesco (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Agrotis (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Altiche delle Crucifere (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Bruco tagliatore (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Cavolaia (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Frankliniella (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua del Cavolo (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua gamma (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua olearia (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua segmentata (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottue defogliatrici (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottue terricole (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Tentredine delle Crucifere (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Tripide del Tabacco (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
Cavolo broccolo
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
3 giorni
  • Afide ceroso del Cavolo (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Afide verde del Pesco (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Cavolaia (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Frankliniella (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua del Cavolo (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua gamma (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua olearia (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottue defogliatrici (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Tentredine delle Crucifere (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Tripide del Tabacco (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
Cavolo cappuccio
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
3 giorni
  • Afide ceroso del Cavolo (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Afide verde del Pesco (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Agrotis (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Altiche delle Crucifere (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Bruco tagliatore (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Cavolaia (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Frankliniella (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua del Cavolo (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua gamma (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua olearia (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua segmentata (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottue defogliatrici (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottue terricole (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Tentredine delle Crucifere (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Tripide del Tabacco (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
Cavolo cinese
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
7 giorni
  • Afide ceroso del Cavolo (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Afide verde del Pesco (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Agrotis (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Altiche delle Crucifere (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Bruco tagliatore (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Cavolaia (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Frankliniella (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua del Cavolo (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua gamma (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua olearia (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua segmentata (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottue defogliatrici (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottue terricole (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Tentredine delle Crucifere (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Tripide del Tabacco (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
Cavolo di Bruxelles
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
3 giorni
  • Afide ceroso del Cavolo (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Afide verde del Pesco (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Agrotis (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Altiche delle Crucifere (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Bruco tagliatore (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Cavolaia (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Frankliniella (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua del Cavolo (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua gamma (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua olearia (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua segmentata (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottue defogliatrici (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottue terricole (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Tentredine delle Crucifere (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Tripide del Tabacco (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
Cavolo nero
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
7 giorni
  • Afide ceroso del Cavolo (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Afide verde del Pesco (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Agrotis (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Altiche delle Crucifere (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Bruco tagliatore (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Cavolaia (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Frankliniella (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua del Cavolo (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua gamma (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua olearia (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua segmentata (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottue defogliatrici (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottue terricole (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Tentredine delle Crucifere (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Tripide del Tabacco (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
Cavolo riccio
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
7 giorni
  • Afide ceroso del Cavolo (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Afide verde del Pesco (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Agrotis (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Altiche delle Crucifere (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Bruco tagliatore (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Cavolaia (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Frankliniella (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua del Cavolo (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua gamma (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua olearia (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua segmentata (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottue defogliatrici (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottue terricole (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Tentredine delle Crucifere (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Tripide del Tabacco (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
Cavolo rosso
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
3 giorni
  • Afide ceroso del Cavolo (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Afide verde del Pesco (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Agrotis (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Altiche delle Crucifere (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Bruco tagliatore (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Cavolaia (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Frankliniella (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua del Cavolo (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua gamma (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua olearia (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua segmentata (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottue defogliatrici (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottue terricole (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Tentredine delle Crucifere (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Tripide del Tabacco (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
Cavolo verza
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
3 giorni
  • Afide ceroso del Cavolo (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Afide verde del Pesco (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Agrotis (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Altiche delle Crucifere (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Bruco tagliatore (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Cavolaia (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Frankliniella (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua del Cavolo (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua gamma (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua olearia (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua segmentata (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottue defogliatrici (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottue terricole (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Tentredine delle Crucifere (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Tripide del Tabacco (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
Cetriolo
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
3 giorni
  • Afide del Cotone (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Agrotis (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Aleurodide del Tabacco (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Aleurodide delle serre (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Bruco tagliatore (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Frankliniella (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Nottua del Cavolo (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Nottua gamma (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Nottua gialla (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Nottua gialla del Pomodoro (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Nottua olearia (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Nottua segmentata (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Nottue defogliatrici (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Nottue terricole (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Spodoptera (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
Cetriolo
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
3 giorni
  • Afide del Cotone (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Agrotis (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Aleurodide del Tabacco (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Aleurodide delle serre (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Bruco tagliatore (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Frankliniella (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Nottua del Cavolo (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Nottua gamma (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Nottua gialla (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Nottua gialla del Pomodoro (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Nottua olearia (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Nottua segmentata (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Nottue defogliatrici (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Nottue terricole (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Spodoptera (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
Cime di rapa
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
3 giorni
  • Afide ceroso del Cavolo (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Afide verde del Pesco (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Cavolaia (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Frankliniella (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua del Cavolo (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua gamma (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua olearia (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottue defogliatrici (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Tentredine delle Crucifere (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Tripide del Tabacco (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
Cipolla
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
21 giorni
  • Afide della Cipolla (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Agrotis (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Bruco tagliatore (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua segmentata (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottue terricole (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Spodoptera esigua (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Tripide del Tabacco (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
Erba medica
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
3 giorni
  • Afide dei cereali o afide verde maggiore della Rosa (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Afide dei cereali o sitobio dell'Avena (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Afide nero dei Cereali (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Afide nero della Medica (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Apion (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Fitonomo dei medicai (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua del Cavolo (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua gamma (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua olearia (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottue defogliatrici (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
Fagiolino
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
7 giorni
  • Afide nero (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,6 l/ha.
  • Afide verde del Pesco (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,6 l/ha.
  • Afide verde del Pisello (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,6 l/ha.
  • Agrotis (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,6 l/ha.
  • Aleurodide del Tabacco (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,6 l/ha.
  • Aleurodide delle serre (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,6 l/ha.
  • Bruco tagliatore (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,6 l/ha.
  • Nottua del Cavolo (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,6 l/ha.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,6 l/ha.
  • Nottua fogliare del Pisello (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,6 l/ha.
  • Nottua gamma (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,6 l/ha.
  • Nottua gialla (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,6 l/ha.
  • Nottua gialla del Pomodoro (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,6 l/ha.
  • Nottua olearia (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,6 l/ha.
  • Nottua segmentata (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,6 l/ha.
  • Nottue defogliatrici (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,6 l/ha.
  • Nottue terricole (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,6 l/ha.
  • Piralide del Mais (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,6 l/ha.
  • Tripide del Fagiolo (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,6 l/ha.
  • Tripide del Tabacco (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,6 l/ha.
Fagiolo
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
21 giorni
  • Afide nero (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,6 l/ha, rispettando un intervallo di sicurezza di sicurezza di 7 giorni. Su coltura da granella non superare il dosaggio massimo di 0,5 l/ha, rispettando un intervallo di sicurezza di 21 giorni.
  • Afide verde del Pesco (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,6 l/ha, rispettando un intervallo di sicurezza di sicurezza di 7 giorni. Su coltura da granella non superare il dosaggio massimo di 0,5 l/ha, rispettando un intervallo di sicurezza di 21 giorni.
  • Afide verde del Pisello (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,6 l/ha, rispettando un intervallo di sicurezza di sicurezza di 7 giorni. Su coltura da granella non superare il dosaggio massimo di 0,5 l/ha, rispettando un intervallo di sicurezza di 21 giorni.
  • Agrotis (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,6 l/ha, rispettando un intervallo di sicurezza di sicurezza di 7 giorni. Su coltura da granella non superare il dosaggio massimo di 0,5 l/ha, rispettando un intervallo di sicurezza di 21 giorni.
  • Bruco tagliatore (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,6 l/ha, rispettando un intervallo di sicurezza di sicurezza di 7 giorni. Su coltura da granella non superare il dosaggio massimo di 0,5 l/ha, rispettando un intervallo di sicurezza di 21 giorni.
  • Nottua del Cavolo (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,6 l/ha, rispettando un intervallo di sicurezza di sicurezza di 7 giorni. Su coltura da granella non superare il dosaggio massimo di 0,5 l/ha, rispettando un intervallo di sicurezza di 21 giorni.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,6 l/ha, rispettando un intervallo di sicurezza di sicurezza di 7 giorni. Su coltura da granella non superare il dosaggio massimo di 0,5 l/ha, rispettando un intervallo di sicurezza di 21 giorni.
  • Nottua gamma (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,6 l/ha, rispettando un intervallo di sicurezza di sicurezza di 7 giorni. Su coltura da granella non superare il dosaggio massimo di 0,5 l/ha, rispettando un intervallo di sicurezza di 21 giorni.
  • Nottua gialla (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,6 l/ha, rispettando un intervallo di sicurezza di sicurezza di 7 giorni. Su coltura da granella non superare il dosaggio massimo di 0,5 l/ha, rispettando un intervallo di sicurezza di 21 giorni.
  • Nottua gialla del Pomodoro (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,6 l/ha, rispettando un intervallo di sicurezza di sicurezza di 7 giorni. Su coltura da granella non superare il dosaggio massimo di 0,5 l/ha, rispettando un intervallo di sicurezza di 21 giorni.
  • Nottua olearia (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,6 l/ha, rispettando un intervallo di sicurezza di sicurezza di 7 giorni. Su coltura da granella non superare il dosaggio massimo di 0,5 l/ha, rispettando un intervallo di sicurezza di 21 giorni.
  • Nottua segmentata (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,6 l/ha, rispettando un intervallo di sicurezza di sicurezza di 7 giorni. Su coltura da granella non superare il dosaggio massimo di 0,5 l/ha, rispettando un intervallo di sicurezza di 21 giorni.
  • Nottue defogliatrici (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,6 l/ha, rispettando un intervallo di sicurezza di sicurezza di 7 giorni. Su coltura da granella non superare il dosaggio massimo di 0,5 l/ha, rispettando un intervallo di sicurezza di 21 giorni.
  • Nottue terricole (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,6 l/ha, rispettando un intervallo di sicurezza di sicurezza di 7 giorni. Su coltura da granella non superare il dosaggio massimo di 0,5 l/ha, rispettando un intervallo di sicurezza di 21 giorni.
  • Piralide del Mais (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,6 l/ha, rispettando un intervallo di sicurezza di sicurezza di 7 giorni. Su coltura da granella non superare il dosaggio massimo di 0,5 l/ha, rispettando un intervallo di sicurezza di 21 giorni.
  • Tripide del Fagiolo (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,6 l/ha, rispettando un intervallo di sicurezza di sicurezza di 7 giorni. Su coltura da granella non superare il dosaggio massimo di 0,5 l/ha, rispettando un intervallo di sicurezza di 21 giorni.
  • Tripide del Tabacco (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,6 l/ha, rispettando un intervallo di sicurezza di sicurezza di 7 giorni. Su coltura da granella non superare il dosaggio massimo di 0,5 l/ha, rispettando un intervallo di sicurezza di 21 giorni.
Floreali
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Afidi (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Aleurodidi (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Cetonie dei fiori (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Lepidotteri (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Maggiolino (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Tortrice mediterranea (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Tripidi (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
Floreali
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Afidi (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Aleurodidi (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Cetonie dei fiori (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Lepidotteri (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Maggiolino (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Tortrice mediterranea (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Tripidi (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
Frumento
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
21 giorni
  • Afide dei cereali o afide verde maggiore della Rosa (Dose su ettolitro:100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha
  • Afide dei cereali o sitobio dell'Avena (Dose su ettolitro:100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha
  • Afide nero dei Cereali (Dose su ettolitro:100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha
  • Aplotripide del Frumento (Dose su ettolitro:100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha
  • Lema (Dose su ettolitro:100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha
  • Nottue del Mais e del Sorgo (Dose su ettolitro:100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha
Mais
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
14 giorni
  • Afide dei cereali o afide verde maggiore della Rosa (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,8 l/ha.
  • Afide dei cereali o sitobio dell'Avena (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,8 l/ha.
  • Afide del Mais (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,8 l/ha.
  • Afide nero dei Cereali (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,8 l/ha.
  • Agrotis (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,8 l/ha.
  • Bruco tagliatore (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,8 l/ha.
  • Cimici (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,8 l/ha.
  • Diabrotica (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,8 l/ha.
  • Nottua gialla (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,8 l/ha.
  • Nottua gialla del Pomodoro (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,8 l/ha.
  • Nottua segmentata (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,8 l/ha.
  • Nottue terricole (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,8 l/ha.
  • Piralide del Mais (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,8 l/ha.
  • Spodoptera (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,8 l/ha.
  • Spodoptera esigua (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,8 l/ha.
Mais dolce
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
14 giorni
  • Afide dei cereali o afide verde maggiore della Rosa (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,8 l/ha.
  • Afide dei cereali o sitobio dell'Avena (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,8 l/ha.
  • Afide del Mais (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,8 l/ha.
  • Afide nero dei Cereali (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,8 l/ha.
  • Agrotis (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,8 l/ha.
  • Bruco tagliatore (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,8 l/ha.
  • Cimici (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,8 l/ha.
  • Diabrotica (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,8 l/ha.
  • Nottua (Agrotis exclamationis) (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,8 l/ha.
  • Nottua gialla (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,8 l/ha.
  • Nottua gialla del Pomodoro (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,8 l/ha.
  • Nottue terricole (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,8 l/ha.
  • Piralide del Mais (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,8 l/ha.
  • Spodoptera (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,8 l/ha.
  • Spodoptera esigua (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,8 l/ha.
Mais dolce
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
14 giorni
  • Afide dei cereali o afide verde maggiore della Rosa (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,8 l/ha.
  • Afide dei cereali o sitobio dell'Avena (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,8 l/ha.
  • Afide del Mais (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,8 l/ha.
  • Afide nero dei Cereali (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,8 l/ha.
  • Agrotis (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,8 l/ha.
  • Bruco tagliatore (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,8 l/ha.
  • Cimici (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,8 l/ha.
  • Diabrotica (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,8 l/ha.
  • Nottua (Agrotis exclamationis) (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,8 l/ha.
  • Nottua gialla (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,8 l/ha.
  • Nottua gialla del Pomodoro (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,8 l/ha.
  • Nottue terricole (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,8 l/ha.
  • Piralide del Mais (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,8 l/ha.
  • Spodoptera (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,8 l/ha.
  • Spodoptera esigua (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,8 l/ha.
Melanzana
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
3 giorni
  • Afide del Cotone (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Afide della Patata (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Afide verde del Pesco (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Agrotis (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Aleurodide del Tabacco (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Aleurodide delle serre (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Bruco tagliatore (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Cimice asiatica (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Dorifora (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Frankliniella (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Nottua gialla (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Nottua gialla del Pomodoro (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Nottue terricole (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Nottuide (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Tripide del Tabacco (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
Melo
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
7 giorni
  • Afide grigio (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Afide lanigero del melo (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Afide verde del Melo (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Antonomo del Melo (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Cacecia dei frutti (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Capua del Melo (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Carpocapsa (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Cecidomia delle foglie del Melo (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Cemiostoma (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Cidia o tignola orientale (Dose su ettolitro:50-70 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Cocciniglia di S. Josè (Comstockaspis perniciosa) (Dose su ettolitro:50-70 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo (in trattamenti estivi contro le neanidi). Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Cocciniglia di San Josè (Dose su ettolitro:50-70 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo (in trattamenti estivi contro le neanidi). Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Litocollete delle Pomacee e delle Drupacee (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Maggiolino (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Mosca mediterranea (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
Ornamentali
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Afidi (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Aleurodidi (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Cetonie dei fiori (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Lepidotteri (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Maggiolino (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Tortricidi ricamatori (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Tripidi (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
Ornamentali
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Afidi (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Aleurodidi (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Cetonie dei fiori (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Lepidotteri (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Maggiolino (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Tortricidi ricamatori (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Tripidi (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
Patata
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
3 giorni
  • Afide della Patata (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha
  • Afide nero (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha
  • Afide verde del Pesco (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha
  • Agrotis (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha
  • Bruco tagliatore (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha
  • Dorifora (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha
  • Ftorimea (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha
  • Nottua gialla (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha
  • Nottua gialla del Pomodoro (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha
  • Nottua segmentata (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha
  • Nottue terricole (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha
  • Spodoptera (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha
  • Spodoptera esigua (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha
Patata
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
3 giorni
  • Afide della Patata (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha
  • Afide nero (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha
  • Afide verde del Pesco (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha
  • Agrotis (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha
  • Bruco tagliatore (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha
  • Dorifora (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha
  • Ftorimea (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha
  • Nottua gialla (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha
  • Nottua gialla del Pomodoro (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha
  • Nottua segmentata (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha
  • Nottue terricole (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha
  • Spodoptera (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha
  • Spodoptera esigua (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha
Peperone
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
3 giorni
  • Afide del Cotone (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Afide della Patata (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Afide verde del Pesco (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Agrotis (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Aleurodide del Tabacco (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Aleurodide delle serre (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Bruco tagliatore (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Dorifora (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Frankliniella (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Nottua del Cavolo (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Nottua gamma (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Nottua gialla (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Nottua gialla del Pomodoro (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Nottua olearia (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Nottua segmentata (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Nottue defogliatrici (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Nottue terricole (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Nottuide (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Piralide del Mais (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Spodoptera (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Spodoptera esigua (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Tripide del Tabacco (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
Peperone
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
3 giorni
  • Afide del Cotone (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Afide della Patata (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Afide verde del Pesco (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Agrotis (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Aleurodide del Tabacco (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Aleurodide delle serre (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Bruco tagliatore (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Dorifora (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Frankliniella (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Nottua del Cavolo (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Nottua gamma (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Nottua gialla (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Nottua gialla del Pomodoro (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Nottua olearia (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Nottua segmentata (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Nottue defogliatrici (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Nottue terricole (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Nottuide (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Piralide del Mais (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Spodoptera (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Spodoptera esigua (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
  • Tripide del Tabacco (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha.
Pero
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
7 giorni
  • Afide grigio del Pero (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Afide verde del Melo (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Antonomo del Pero (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Cacecia dei frutti (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Capua (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Carpocapsa (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Cecidomia delle foglie del Pero (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Cemiostoma (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Cidia o tignola orientale (Dose su ettolitro:50-70 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Cocciniglia di S. Josè (Comstockaspis perniciosa) (Dose su ettolitro:50-70 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo (in trattamenti estivi contro le neanidi). Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Cocciniglia di San Josè (Dose su ettolitro:50-70 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo (in trattamenti estivi contro le neanidi). Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Litocollete delle Pomacee e delle Drupacee (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Maggiolino (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Psilla del Pero (Dose su ettolitro:70 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Tentredine fogliare del Pero (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
Pesco-nettarine-percoche
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
7 giorni
  • Afide farinoso del Pesco (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Afide farinoso delle Drupacee (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Afide sigaraio del Pesco (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Afide verde del Pesco (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Anarsia (Dose su ettolitro:50-70 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Cidia o tignola orientale (Dose su ettolitro:50-70 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Cocciniglia bianca del Gelso (Dose su ettolitro:50-70 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo (in trattamenti estivi contro le neanidi). Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Cocciniglia di S. Josè (Comstockaspis perniciosa) (Dose su ettolitro:50-70 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo (in trattamenti estivi contro le neanidi). Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Cocciniglia di San Josè (Dose su ettolitro:50-70 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo (in trattamenti estivi contro le neanidi). Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Maggiolino (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Mosca mediterranea (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Tripide (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Tripidi del Pesco (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
Pioppo
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Criptorrinco o punteruolo (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha
  • Saperda minore (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni. Non superare la dose massima di 0,7 l/ha
Pisello
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
21 giorni
  • Afide nero (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,6 l/ha, rispettando un intervallo di sicurezza di sicurezza di 7 giorni. Su coltura da granella non superare il dosaggio massimo di 0,5 l/ha, rispettando un intervallo di sicurezza di 21 giorni.
  • Afide verde del Pisello (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,6 l/ha, rispettando un intervallo di sicurezza di sicurezza di 7 giorni. Su coltura da granella non superare il dosaggio massimo di 0,5 l/ha, rispettando un intervallo di sicurezza di 21 giorni.
  • Nottua del Cavolo (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,6 l/ha, rispettando un intervallo di sicurezza di sicurezza di 7 giorni. Su coltura da granella non superare il dosaggio massimo di 0,5 l/ha, rispettando un intervallo di sicurezza di 21 giorni.
  • Nottua del cavolo - Nottua olearia (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,6 l/ha, rispettando un intervallo di sicurezza di sicurezza di 7 giorni. Su coltura da granella non superare il dosaggio massimo di 0,5 l/ha, rispettando un intervallo di sicurezza di 21 giorni.
  • Nottua fogliare del Pisello (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,6 l/ha, rispettando un intervallo di sicurezza di sicurezza di 7 giorni. Su coltura da granella non superare il dosaggio massimo di 0,5 l/ha, rispettando un intervallo di sicurezza di 21 giorni.
  • Nottua gamma (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,6 l/ha, rispettando un intervallo di sicurezza di sicurezza di 7 giorni. Su coltura da granella non superare il dosaggio massimo di 0,5 l/ha, rispettando un intervallo di sicurezza di 21 giorni.
  • Nottua olearia (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,6 l/ha, rispettando un intervallo di sicurezza di sicurezza di 7 giorni. Su coltura da granella non superare il dosaggio massimo di 0,5 l/ha, rispettando un intervallo di sicurezza di 21 giorni.
  • Nottue defogliatrici (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,6 l/ha, rispettando un intervallo di sicurezza di sicurezza di 7 giorni. Su coltura da granella non superare il dosaggio massimo di 0,5 l/ha, rispettando un intervallo di sicurezza di 21 giorni.
Scalogno
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
21 giorni
  • Afide della Cipolla (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Agrotis (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Bruco tagliatore (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua segmentata (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottue terricole (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Spodoptera esigua (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Tripide del Tabacco (Dose su ettolitro:50-100 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
Susino
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
7 giorni
  • Afide farinoso delle Drupacee (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Afide verde del Luppolo (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Afide verde del Pesco (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Afide verde del Susino (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Cidia delle susine (Dose su ettolitro:50-70 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Cidia o tignola orientale (Dose su ettolitro:50-70 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Cocciniglia bianca del Gelso (Dose su ettolitro:50-70 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo (in trattamenti estivi contro le neanidi). Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Cocciniglia di S. Josè (Comstockaspis perniciosa) (Dose su ettolitro:50-70 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo (in trattamenti estivi contro le neanidi). Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Cocciniglia di San Josè (Dose su ettolitro:50-70 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo (in trattamenti estivi contro le neanidi). Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Maggiolino (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Mosca mediterranea (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Oplocampa gialla delle susine (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Tentredine del Prugnolo (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Tentredine minuta delle Susine (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Tripide (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
  • Tripidi del Pesco (Dose su ettolitro:50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,7 l/Ha.
Tabacco
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
30 giorni
  • Afide del Tabacco (Dose su ettolitro:25-50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Afide nero (Dose su ettolitro:25-50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Afide verde del Pesco (Dose su ettolitro:25-50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Agrostide truce (Dose su ettolitro:25-50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Agrotis (Dose su ettolitro:25-50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Aleurodide del Tabacco (Dose su ettolitro:25-50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Bruco tagliatore (Dose su ettolitro:25-50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Crisomela del Tabacco o Pulce (Dose su ettolitro:25-50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua (Agrotis crassa) (Dose su ettolitro:25-50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua segmentata (Dose su ettolitro:25-50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
Tabacco
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
30 giorni
  • Afide del Tabacco (Dose su ettolitro:25-50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Afide nero (Dose su ettolitro:25-50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Afide verde del Pesco (Dose su ettolitro:25-50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Agrostide truce (Dose su ettolitro:25-50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Agrotis (Dose su ettolitro:25-50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Aleurodide del Tabacco (Dose su ettolitro:25-50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Bruco tagliatore (Dose su ettolitro:25-50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Crisomela del Tabacco o Pulce (Dose su ettolitro:25-50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua (Agrotis crassa) (Dose su ettolitro:25-50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
  • Nottua segmentata (Dose su ettolitro:25-50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,5 l/ha.
Vite
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
14 giorni
  • Cicalina della Vite (Dose su ettolitro:30-50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,6 l/ha.
  • Cicalina gialla della Vite (Dose su ettolitro:30-50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,6 l/ha.
  • Mosca mediterranea (Dose su ettolitro:30-50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,6 l/ha.
  • Sigaraio (Dose su ettolitro:30-50 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,6 l/ha.
  • Tignola della Vite (Dose su ettolitro:40-60 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,6 l/ha.
  • Tignoletta della Vite (Dose su ettolitro:40-60 ml/hl) Effettuare i trattamenti con intervallo di 14 giorni tra il primo e il secondo. Non superare la dose massima di 0,6 l/ha.

Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto.

Powered by Image Line®