ACCORD
Fungicida sistemico per susino, vite, zucchino, peperone, melone, carciofo, cereali (frumento, orzo) e tappeti erbosi.

Composizione

  • Tebuconazolo (25.0% )

Caratteristiche

Formulazione: GRANULI IDRODISPERSIBILI

Classificazione CLP:

  • ATTENZIONE
  • GHS07-A
  • GHS08-A
  • GHS09-A

N. registrazione: 15654, 20/12/2012

Colture Intervallo di sicurezza Avversità
Carciofo
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
3 giorni
  • Oidio del Cardo (Dose su ettolitro:50 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo la dose ed i volumi indicati, effettuando al massimo 3 trattamenti per ciclo colturale con un intervallo di 7-10 giorni l'uno dall'altro. Dose massima: 0,5 kg/ha.
Carciofo
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
3 giorni
  • Oidio del Cardo (Dose su ettolitro:50 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo la dose ed i volumi indicati, effettuando al massimo 3 trattamenti per ciclo colturale con un intervallo di 7-10 giorni l'uno dall'altro. Dose massima: 0,5 kg/ha.
Frumento
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
28 giorni
  • Cercosporella del Grano (Dose su ettaro:1 kg/Ha) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, in fase di accestimento-levata. Effettuare al massimo 1 trattamento all'anno.
  • Fusariosi delle spighe (Dose su ettaro:1 kg/Ha) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, in piena fioritura. Effettuare al massimo 1 trattamento all'anno
  • Maculatura bruna (Dose su ettaro:1 kg/Ha) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, dalla fase di inizio levata alla spigatura. Effettuare al massimo 1 trattamento all'anno.
  • Ofiobolosi o mal del piede (Dose su ettaro:1 kg/Ha) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, in fase di accestimento-levata. Effettuare al massimo 1 trattamento all'anno.
  • Oidio del Frumento (Dose su ettaro:1 kg/Ha) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, dalla fase di inizio levata alla spigatura. Effettuare al massimo 1 trattamento all'anno.
  • Oidio delle Graminacee (Dose su ettaro:1 kg/Ha) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, dalla fase di inizio levata alla spigatura. Effettuare al massimo 1 trattamento all'anno.
  • Ruggine bruna del Grano (Dose su ettaro:1 kg/Ha) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, dalla fase di inizio levata alla spigatura. Effettuare al massimo 1 trattamento all'anno.
  • Ruggine gialla o striata (Dose su ettaro:1 kg/Ha) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, dalla fase di inizio levata alla spigatura. Effettuare al massimo 1 trattamento all'anno.
  • Ruggine nera dei Cereali (Dose su ettaro:1 kg/Ha) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, dalla fase di inizio levata alla spigatura. Effettuare al massimo 1 trattamento all'anno.
  • Septoriosi dei Cereali (Dose su ettaro:1 kg/Ha) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, dalla fase di inizio levata alla spigatura. Effettuare al massimo 1 trattamento all'anno.
  • Septoriosi o macchie fogliari (Dose su ettaro:1 kg/Ha) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, dalla fase di inizio levata alla spigatura. Effettuare al massimo 1 trattamento all'anno.
Melone
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
3 giorni
  • Oidio del Tabacco (Erisyphe cichoracearum) (Dose su ettolitro:50 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo la dose ed i volumi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale con un intervallo di 7-10 giorni l'uno dall'altro. Dose massima: 0,5 kg/ha.
  • Oidio dell'Aster e della Cineraria (Dose su ettolitro:50 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo la dose ed i volumi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale con un intervallo di 7-10 giorni l'uno dall'altro. Dose massima: 0,5 kg/ha.
  • Oidio delle Cucurbitacee (Dose su ettolitro:50 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo la dose ed i volumi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale con un intervallo di 7-10 giorni l'uno dall'altro. Dose massima: 0,5 kg/ha.
Melone
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
3 giorni
  • Oidio del Tabacco (Erisyphe cichoracearum) (Dose su ettolitro:50 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo la dose ed i volumi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale con un intervallo di 7-10 giorni l'uno dall'altro. Dose massima: 0,5 kg/ha.
  • Oidio dell'Aster e della Cineraria (Dose su ettolitro:50 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo la dose ed i volumi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale con un intervallo di 7-10 giorni l'uno dall'altro. Dose massima: 0,5 kg/ha.
  • Oidio delle Cucurbitacee (Dose su ettolitro:50 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo la dose ed i volumi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale con un intervallo di 7-10 giorni l'uno dall'altro. Dose massima: 0,5 kg/ha.
Orzo
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
FF
  • Cercosporella del Grano (Dose su ettaro:1 kg/Ha) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, in fase di accestimento-levata. Effettuare al massimo 1 trattamento all'anno.
  • Elmintosporiosi dell'Orzo (Dose su ettaro:1 kg/Ha) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, dalla fase di inizio levata alla spigatura. Effettuare al massimo 1 trattamento all'anno.
  • Fusariosi delle spighe (Dose su ettaro:1 kg/Ha) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, in piena fioritura. Effettuare al massimo 1 trattamento all'anno
  • Maculatura bruna (Dose su ettaro:1 kg/Ha) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, dalla fase di inizio levata alla spigatura. Effettuare al massimo 1 trattamento all'anno.
  • Mal bianco dell'Orzo (Dose su ettaro:1 kg/Ha) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, dalla fase di inizio levata alla spigatura. Effettuare al massimo 1 trattamento all'anno.
  • Ofiobolosi o mal del piede (Dose su ettaro:1 kg/Ha) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, in fase di accestimento-levata. Effettuare al massimo 1 trattamento all'anno.
  • Oidio delle Graminacee (Dose su ettaro:1 kg/Ha) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, dalla fase di inizio levata alla spigatura. Effettuare al massimo 1 trattamento all'anno.
  • Rincosporiosi (Dose su ettaro:1 kg/Ha) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, dalla fase di inizio levata alla spigatura. Effettuare al massimo 1 trattamento all'anno.
  • Ruggine bruna (Dose su ettaro:1 kg/Ha) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, dalla fase di inizio levata alla spigatura. Effettuare al massimo 1 trattamento all'anno.
  • Ruggine bruna dell'Orzo (Dose su ettaro:1 kg/Ha) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, dalla fase di inizio levata alla spigatura. Effettuare al massimo 1 trattamento all'anno.
  • Ruggine gialla o striata (Dose su ettaro:1 kg/Ha) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, dalla fase di inizio levata alla spigatura. Effettuare al massimo 1 trattamento all'anno.
  • Ruggine nera dei Cereali (Dose su ettaro:1 kg/Ha) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, dalla fase di inizio levata alla spigatura. Effettuare al massimo 1 trattamento all'anno.
  • Septoriosi dei Cereali (Dose su ettaro:1 kg/Ha) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, dalla fase di inizio levata alla spigatura. Effettuare al massimo 1 trattamento all'anno.
  • Septoriosi o macchie fogliari (Dose su ettaro:1 kg/Ha) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, dalla fase di inizio levata alla spigatura. Effettuare al massimo 1 trattamento all'anno.
Peperone
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
3 giorni
  • Oidio delle Solanacee (Dose su ettolitro:50 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo la dose ed i volumi indicati, effettuando al massimo 3 trattamenti per ciclo colturale con un intervallo di 7-10 giorni l'uno dall'altro. Dose massima: 0,5 kg/ha.
Peperone
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
3 giorni
  • Oidio delle Solanacee (Dose su ettolitro:50 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo la dose ed i volumi indicati, effettuando al massimo 3 trattamenti per ciclo colturale con un intervallo di 7-10 giorni l'uno dall'altro. Dose massima: 0,5 kg/ha.
Susino
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
7 giorni
  • Mal bianco (Sphaeroteca pannosa) (Dose su ettaro:0,5-1,25 kg/Ha - Dose su ettolitro:112,5 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, effettuando al massimo 2 trattamenti all'anno. Dose massima: 1,125 kg/ha.
  • Marciume bruno delle nocciole (Dose su ettaro:0,5-1,25 kg/Ha - Dose su ettolitro:112,5 g/hl) Se si intervniene a cavallo della fioritura, effettuando 1-2 trattamenti, impiegare il prodotto alla dose di 0,5-1,25 Kg/ha. Se, invece, si effettuano 1-2 tratamenti a distanza di 7 giorni tra loro, in pre-raccolta utilizzare lo stesso dosaggio di prodotto, sopra indicato. Dose massima d'impiego 1,125 Kg/ha. Effettuare al massimo 2 trattamenti all'anno.
  • Monilia (Dose su ettaro:0,5-1,25 kg/Ha - Dose su ettolitro:112,5 g/hl) Se si intervniene a cavallo della fioritura, effettuando 1-2 trattamenti, impiegare il prodotto alla dose di 0,5-1,25 Kg/ha. Se, invece, si effettuano 1-2 tratamenti a distanza di 7 giorni tra loro, in pre-raccolta utilizzare lo stesso dosaggio di prodotto, sopra indicato. Dose massima d'impiego 1,125 Kg/ha. Effettuare al massimo 2 trattamenti all'anno.
  • Moniliosi delle Drupacee (Dose su ettaro:0,5-1,25 kg/Ha - Dose su ettolitro:112,5 g/hl) Se si intervniene a cavallo della fioritura, effettuando 1-2 trattamenti, impiegare il prodotto alla dose di 0,5-1,25 Kg/ha. Se, invece, si effettuano 1-2 tratamenti a distanza di 7 giorni tra loro, in pre-raccolta utilizzare lo stesso dosaggio di prodotto, sopra indicato. Dose massima d'impiego 1,125 Kg/ha. Effettuare al massimo 2 trattamenti all'anno.
  • Muffa grigia (Dose su ettaro:0,5-1,25 kg/Ha - Dose su ettolitro:112,5 g/hl) Se si intervniene a cavallo della fioritura, effettuando 1-2 trattamenti, impiegare il prodotto alla dose di 0,5-1,25 Kg/ha. Se, invece, si effettuano 1-2 tratamenti a distanza di 7 giorni tra loro, in pre-raccolta utilizzare lo stesso dosaggio di prodotto, sopra indicato. Dose massima d'impiego 1,125 Kg/ha. Effettuare al massimo 2 trattamenti all'anno.
  • Muffa grigia o Botrite (Dose su ettaro:0,5-1,25 kg/Ha - Dose su ettolitro:112,5 g/hl) Se si intervniene a cavallo della fioritura, effettuando 1-2 trattamenti, impiegare il prodotto alla dose di 0,5-1,25 Kg/ha. Se, invece, si effettuano 1-2 tratamenti a distanza di 7 giorni tra loro, in pre-raccolta utilizzare lo stesso dosaggio di prodotto, sopra indicato. Dose massima d'impiego 1,125 Kg/ha. Effettuare al massimo 2 trattamenti all'anno.
  • Ruggine delle Drupacee (Dose su ettaro:0,5-0,9 kg/Ha - Dose su ettolitro:112,5 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo i volumi indicati, alla dose di 0,5-0,9 kg/ha. Effettuare 1 o 2 trattamenti preventivi o alla comparsa dei primi sintomi. dose massima d'impiego: 1,125 kg/ha.
Tappeti erbosi
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Marciume dell'Erba (Dose su ettaro:1,5-2 kg/Ha - Altra dose:1,5-2 g/10 mq) Intervenire alla comparsa dei primi sintomi e, successivamente, dopo 10-12 giorni in funzione dell'evoluzione epidemica della malattia.
  • Marciume rosa invernale o microdochio bianco (Dose su ettaro:1,5-2 kg/Ha - Altra dose:1,5-2 g/10 mq) Intervenire alla comparsa dei primi sintomi e, successivamente, dopo 10-12 giorni in funzione dell'evoluzione epidemica della malattia.
  • Rizottoniosi o marciume del colletto e delle radici (Dose su ettaro:1,5-2 kg/Ha - Altra dose:1,5-2 g/10 mq) Intervenire alla comparsa dei primi sintomi e, successivamente, dopo 10-12 giorni in funzione dell'evoluzione epidemica della malattia.
Vite per uva da vino
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
14 giorni
  • Oidio della Vite (Dose su ettolitro:40 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, ogni 10-14 giorni in miscela o alternanza con prodotti a diverso meccanismo d'azione (es. zolfi, quinoxifen, ecc.). Dose massima: 0,4 kg/ha.
Zucchino
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
3 giorni
  • Oidio del Tabacco (Erisyphe cichoracearum) (Dose su ettolitro:50 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo la dose ed i volumi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale con un intervallo di 7-10 giorni l'uno dall'altro. Dose massima: 0,5 kg/ha.
  • Oidio dell'Aster e della Cineraria (Dose su ettolitro:50 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo la dose ed i volumi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale con un intervallo di 7-10 giorni l'uno dall'altro. Dose massima: 0,5 kg/ha.
  • Oidio delle Cucurbitacee (Dose su ettolitro:50 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo la dose ed i volumi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale con un intervallo di 7-10 giorni l'uno dall'altro. Dose massima: 0,5 kg/ha.
Zucchino
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
3 giorni
  • Oidio del Tabacco (Erisyphe cichoracearum) (Dose su ettolitro:50 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo la dose ed i volumi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale con un intervallo di 7-10 giorni l'uno dall'altro. Dose massima: 0,5 kg/ha.
  • Oidio dell'Aster e della Cineraria (Dose su ettolitro:50 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo la dose ed i volumi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale con un intervallo di 7-10 giorni l'uno dall'altro. Dose massima: 0,5 kg/ha.
  • Oidio delle Cucurbitacee (Dose su ettolitro:50 g/hl) Applicare il prodotto, seguendo la dose ed i volumi indicati, effettuando al massimo 4 trattamenti per ciclo colturale con un intervallo di 7-10 giorni l'uno dall'altro. Dose massima: 0,5 kg/ha.

Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto.

Powered by Image Line®