SULFUR 80 WG
Zolfo micronizzato sotto forma di microgranuli idrodispersibili contro le forme di oidio in frutticoltura, viticoltura, orticoltura e floricoltura.

***NOTA*** (2) Preparato commerciale ri-registrato provvisoriamente fino al 31/12/2019 (Decreto 17 aprile 2013, GU n. 102 del 03/05/2013) ***NOTA*** (1) L'autorizzazione all'immissione in commercio e all'impiego del preparato è prorogata fino al 31/12/2010, in attesa di decreto di rinnovo o di revoca. Il preparato può essere commercializzato e impiegato fino a pronuncia definitiva. (Decreto 13 agosto 2008, GU n. 212 del 10/09/2008)

Ammesso in agricoltura biologica SULFUR 80 WG (Reg. n. 11977 del 27/01/2004)

Composizione

  • Zolfo (80.0% )

Caratteristiche

Formulazione: MICROGRANULI IDRODISPERSIBILI

Classificazione CLP:

  • ATTENZIONE
  • GHS07-A

N. registrazione: 11977, 27/01/2004

Colture Intervallo di sicurezza Avversità
Agrumi
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
5 giorni
  • Oidio (Dose su ettolitro:200-250 g/hl)
Barbabietola da zucchero
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
5 giorni
  • Oidio della Barbabietola da zucchero (Dose su ettaro:8 kg/Ha) Effettuare il primo trattamento alla comparsa dei sintomi ed effettuare i sucessivi a intervalli di 15-20 giorni.
Bietola da costa
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
5 giorni
  • Oidio della Bietola (Dose su ettolitro:200-500 g/hl)
Bietola da costa
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
5 giorni
  • Oidio della Bietola (Dose su ettolitro:200-500 g/hl)
Bietola da foglia
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
5 giorni
  • Oidio della Bietola (Dose su ettolitro:200-500 g/hl)
Bietola da foglia
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
5 giorni
  • Oidio della Bietola (Dose su ettolitro:200-500 g/hl)
Bietola rossa o da orto
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
5 giorni
  • Oidio della Bietola (Dose su ettolitro:200-500 g/hl)
Bietola rossa o da orto
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
5 giorni
  • Oidio della Bietola (Dose su ettolitro:200-500 g/hl)
Cavoli
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
5 giorni
  • Oidio del Cavolo (Dose su ettolitro:200-500 g/hl)
Cavoli
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
5 giorni
  • Oidio del Cavolo (Dose su ettolitro:200-500 g/hl)
Cereali
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
5 giorni
  • Mal bianco dell'Orzo (Dose su ettaro:8 kg/Ha) Intervenire alla comparsa della malattia sulle ultime due foglie del culmo.
  • Oidio del Frumento (Dose su ettaro:8 kg/Ha) Intervenire alla comparsa della malattia sulle ultime due foglie del culmo.
  • Oidio delle Graminacee (Dose su ettaro:8 kg/Ha) Intervenire alla comparsa della malattia sulle ultime due foglie del culmo.
Ciliegio dolce e acido
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
5 giorni
  • Oidio (Dose su ettolitro:200-500 g/hl)
Cotogno
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
5 giorni
  • Oidio del Melo (Dose su ettolitro:200-500 g/hl) Effettuare i trattamenti, seguendo le dosi indicate. Se si effettuano trattamenti pre-fiorali: utilizzare la dose di 500-500 g/hl. Se si effettuano trattamenti in fioritura e post-fiorali: utilizzare la dose di 200-300 g/hl.
Cucurbitacee
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
5 giorni
  • Oidio del Tabacco (Erisyphe cichoracearum) (Dose su ettolitro:200-500 g/hl)
  • Oidio dell'Aster e della Cineraria (Dose su ettolitro:200-500 g/hl)
  • Oidio delle Cucurbitacee (Dose su ettolitro:200-500 g/hl)
Cucurbitacee
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
5 giorni
  • Oidio del Tabacco (Erisyphe cichoracearum) (Dose su ettolitro:200-500 g/hl)
  • Oidio dell'Aster e della Cineraria (Dose su ettolitro:200-500 g/hl)
  • Oidio delle Cucurbitacee (Dose su ettolitro:200-500 g/hl)
Floreali
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Oidio (Dose su ettolitro:150-400 g/hl) Intervenire ai primi sintomi della malattia.
Floreali
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Oidio (Dose su ettolitro:150-400 g/hl) Intervenire ai primi sintomi della malattia.
Forestali
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Oidio (Dose su ettolitro:150-400 g/hl) Intervenire ai primi sintomi della malattia.
Fragola
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
5 giorni
  • Oidio della Fragola (Dose su ettolitro:200-500 g/hl)
Fragola
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
5 giorni
  • Oidio della Fragola (Dose su ettolitro:200-500 g/hl)
Girasole
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
5 giorni
  • Oidio (Dose su ettaro:4-6 kg/Ha)
Melo
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
5 giorni
  • Oidio del Melo (Dose su ettolitro:200-500 g/hl) Effettuare i trattamenti, seguendo le dosi indicate. Se si effettuano trattamenti pre-fiorali: utilizzare la dose di 500-500 g/hl. Se si effettuano trattamenti in fioritura e post-fiorali: utilizzare la dose di 200-300 g/hl.
Ornamentali
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Oidio (Dose su ettolitro:150-400 g/hl) Intervenire ai primi sintomi della malattia.
Ornamentali
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Oidio (Dose su ettolitro:150-400 g/hl) Intervenire ai primi sintomi della malattia.
Patata
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
5 giorni
  • Oidio delle Solanacee (Dose su ettolitro:200-500 g/hl)
Patata
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
5 giorni
  • Oidio delle Solanacee (Dose su ettolitro:200-500 g/hl)
Pero
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
5 giorni
  • Oidio (Dose su ettolitro:200-500 g/hl) Effettuare i trattamenti, seguendo le dosi indicate. Se si effettuano trattamenti pre-fiorali: utilizzare la dose di 500-500 g/hl. Se si effettuano trattamenti in fioritura e post-fiorali: utilizzare la dose di 200-300 g/hl.
Pesco-nettarine-percoche
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
5 giorni
  • Oidio del Pesco (Dose su ettolitro:200-500 g/hl)
Pomodoro
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
5 giorni
  • Oidio del Pomodoro (Dose su ettolitro:200-500 g/hl)
  • Oidio delle Solanacee (Dose su ettolitro:200-500 g/hl)
Pomodoro
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
5 giorni
  • Oidio del Pomodoro (Dose su ettolitro:200-500 g/hl)
  • Oidio delle Solanacee (Dose su ettolitro:200-500 g/hl)
Soia
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
5 giorni
  • Oidio (Dose su ettaro:4-6 kg/Ha)
Susino
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
5 giorni
  • Oidio (Dose su ettolitro:200-500 g/hl)
Tabacco
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
5 giorni
  • Oidio del Tabacco (Erisyphe cichoracearum) (Dose su ettaro:4-6 kg/Ha)
  • Oidio del Tabacco (Erysiphe tabacina) (Dose su ettaro:4-6 kg/Ha)
  • Oidio del Tabacco (Oidium tabaci) (Dose su ettaro:4-6 kg/Ha)
  • Oidio dell'Aster e della Cineraria (Dose su ettaro:4-6 kg/Ha)
  • Oidio delle Cucurbitacee (Dose su ettaro:4-6 kg/Ha)
Vite
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
5 giorni
  • Oidio della Vite (Dose su ettolitro:200-500 g/hl) Effettuare i trattamenti, seguendo la dose indicata. Se si effettuano trattamenti preventivi utilizzare il prodotto alla dose di 200-400 g/hl. Se invece si effettuano trattamenti ad infezione avvenuta, utilizzare il prodotto alla dose di 400-500 g/hl.
Vivai
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Oidio (Dose su ettolitro:200-400 g/hl)

Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto.

Powered by Image Line®