PROPYDOR
Fungicida a largo spettro ad azione preventiva e curativa.

***NOTA*** (7) L'autorizzazione all'immissione in commercio e all'impiego del preparato è prorogata fino al 31/01/2017, in attesa di decreto di rinnovo o di revoca. Il preparato può essere commercializzato e impiegato fino a pronuncia definitiva. (Comunicato del Ministero della Salute, GU n. 184 del 07/08/2013) ***NOTA*** (6) Preparato commerciale ri-registrato fino al 31/05/2014. (Decreto 12 aprile 2012, SO alla GU n. 106 del 08/05/2012) ***NOTA*** (5) L'autorizzazione all'immissione in commercio e all'impiego del preparato è prorogata fino al 31/12/2010, in attesa di decreto di rinnovo o di revoca. Il preparato può essere commercializzato e impiegato fino a pronuncia definitiva. (Decreto 31 luglio 2009, GU n. 192 del 20/08/2009) ***NOTA*** (4) L'autorizzazione all'immissione in commercio e all'impiego del preparato è prorogata fino al 30/06/2009, in attesa di decreto di rinnovo o di revoca. Il preparato può essere commercializzato e impiegato fino a pronuncia definitiva. (Decreto 30 giugno 2008, GU n. 164 del 15/07/2008). ***NOTA*** (3) L'autorizzazione all'immissione in commercio e all'impiego del preparato è prorogata fino al 30/06/2008, in attesa di decreto di rinnovo o di revoca. Il preparato può essere commercializzato e impiegato fino a pronuncia definitiva. (Decreto 10 ottobre 2007, GU n° 269 del 19/11/2007) ***NOTA*** (2) Preparato attualmente autorizzato. In attesa di ri-registrazione (iscrizione in allegato III). ***NOTA*** (1) L'autorizzazione all'immissione in commercio e all'impiego del preparato è prorogata fino al 30/06/2007, in attesa di decreto di rinnovo o di revoca. Il preparato può essere commercializzato e impiegato fino a pronuncia definitiva. (Decreto 27 giugno 2006, GU n° 173 del 27/07/2006)

PROPYDOR (Reg. n. 11157 del 18/01/2002)

Composizione

  • Propiconazolo (10.7% » 110.0 g/l)

Caratteristiche

Formulazione: EMULSIONE OLIO/ACQUA

Classificazione CLP:

  • ATTENZIONE
  • GHS07-A
  • GHS09-A

N. registrazione: 11157, 18/01/2002

Colture Intervallo di sicurezza Avversità
Avena
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
40 giorni
  • Oidio delle Graminacee (Dose su ettaro:1,140-1,365 l/Ha) Effettuare 1-2 applicazioni alla dose indicata alla comparsa dei primi sintomi.
  • Ruggine coronata dell'Avena (Dose su ettaro:1,140-1,365 l/Ha) Effettuare 1-2 applicazioni alla dose indicata alla comparsa dei primi sintomi.
  • Ruggine gialla o striata (Dose su ettaro:1,140-1,365 l/Ha) Effettuare 1-2 applicazioni alla dose indicata alla comparsa dei primi sintomi.
  • Ruggine nera dei Cereali (Dose su ettaro:1,140-1,365 l/Ha) Effettuare 1-2 applicazioni alla dose indicata alla comparsa dei primi sintomi.
  • Septoriosi dei Cereali (Dose su ettaro:1,140-1,365 l/Ha) Effettuare 1-2 applicazioni alla dose indicata alla comparsa dei primi sintomi.
  • Septoriosi o macchie fogliari (Dose su ettaro:1,140-1,365 l/Ha) Effettuare 1-2 applicazioni alla dose indicata alla comparsa dei primi sintomi.
Barbabietola da zucchero
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
21 giorni
  • Cercospora della Barbabietola (Dose su ettaro:1,820-2,275 l/Ha) Effettuare 1-2 applicazioni alla dose indicata alla comparsa dei primi sintomi.
  • Oidio della Barbabietola da zucchero (Dose su ettaro:1,820-2,275 l/Ha) Effettuare 1-2 applicazioni alla dose indicata alla comparsa dei primi sintomi.
Frumento
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
45 giorni
  • Cercosporella del Grano (Dose su ettaro:1,140 l/ha) Effettuare 1-2 applicazioni alla dose indicata alla comparsa dei primi sintomi.
  • Fusariosi dei culmi (Dose su ettaro:1,140 l/ha) Effettuare 1-2 applicazioni alla dose indicata alla comparsa dei primi sintomi.
  • Fusariosi del culmo (Fusarium graminearum) (Dose su ettaro:1,140 l/ha) Effettuare 1-2 applicazioni alla dose indicata alla comparsa dei primi sintomi.
  • Fusariosi delle spighe (Dose su ettaro:1,140 l/ha) Effettuare 1-2 applicazioni alla dose indicata alla comparsa dei primi sintomi.
  • Nerume (Dose su ettaro:1,140 l/ha) Effettuare 1-2 applicazioni alla dose indicata alla comparsa dei primi sintomi.
  • Oidio del Frumento (Dose su ettaro:1,140 l/ha) Effettuare 1-2 applicazioni alla dose indicata alla comparsa dei primi sintomi.
  • Oidio delle Graminacee (Dose su ettaro:1,140 l/ha) Effettuare 1-2 applicazioni alla dose indicata alla comparsa dei primi sintomi.
  • Septoriosi dei Cereali (Dose su ettaro:1,140 l/ha) Effettuare 1-2 applicazioni alla dose indicata alla comparsa dei primi sintomi.
  • Septoriosi o macchie fogliari (Dose su ettaro:1,140 l/ha) Effettuare 1-2 applicazioni alla dose indicata alla comparsa dei primi sintomi.
Orzo
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
40 giorni
  • Mal bianco dell'Orzo (Dose su ettaro:1,140-1,365 l/Ha) Effettuare 1-2 applicazioni alla dose indicata alla comparsa dei primi sintomi.
  • Oidio delle Graminacee (Dose su ettaro:1,140-1,365 l/Ha) Effettuare 1-2 applicazioni alla dose indicata alla comparsa dei primi sintomi.
  • Rincosporiosi (Dose su ettaro:1,140-1,365 l/Ha) Effettuare 1-2 applicazioni alla dose indicata alla comparsa dei primi sintomi.
  • Ruggine bruna (Dose su ettaro:1,140-1,365 l/Ha) Effettuare 1-2 applicazioni alla dose indicata alla comparsa dei primi sintomi.
  • Ruggine bruna dell'Orzo (Dose su ettaro:1,140-1,365 l/Ha) Effettuare 1-2 applicazioni alla dose indicata alla comparsa dei primi sintomi.
  • Ruggine gialla o striata (Dose su ettaro:1,140-1,365 l/Ha) Effettuare 1-2 applicazioni alla dose indicata alla comparsa dei primi sintomi.
  • Ruggine nera dei Cereali (Dose su ettaro:1,140-1,365 l/Ha) Effettuare 1-2 applicazioni alla dose indicata alla comparsa dei primi sintomi.
  • Septoriosi dei Cereali (Dose su ettaro:1,140-1,365 l/Ha) Effettuare 1-2 applicazioni alla dose indicata alla comparsa dei primi sintomi.
  • Septoriosi o macchie fogliari (Dose su ettaro:1,140-1,365 l/Ha) Effettuare 1-2 applicazioni alla dose indicata alla comparsa dei primi sintomi.
Pesco-nettarine-percoche
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
14 giorni
  • Marciume acquoso (Dose su ettolitro:60 ml/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, in prossimità della raccolta rispettando il tempo di carenza. Non superare il dosaggio massimo di 0,8 l/ha.
  • Marciume bruno delle nocciole (Dose su ettolitro:60 ml/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, effettuando 1-2 applicazioni in pre e post-fioritura, secondo l'andamento stagionale. Non superare il dosaggio massimo di 0,8 l/ha.
  • Monilia (Dose su ettolitro:60 ml/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, effettuando 1-2 applicazioni in pre e post-fioritura, secondo l'andamento stagionale. Non superare il dosaggio massimo di 0,8 l/ha.
  • Moniliosi delle Drupacee (Dose su ettolitro:60 ml/hl) Applicare il prodotto, seguendo le dosi indicate, effettuando 1-2 applicazioni in pre e post-fioritura, secondo l'andamento stagionale. Non superare il dosaggio massimo di 0,8 l/ha.
Riso
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
42 giorni
  • Brusone da elmintosporiosi (Dose su ettaro:0,910-1,365 l/Ha) Effettuare 1-2 applicazioni alla dose indicata alla comparsa dei primi sintomi.
Segale
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
45 giorni
  • Cercosporella del Grano (Dose su ettaro:1,140 l/ha) Effettuare 1-2 applicazioni alla dose indicata alla comparsa dei primi sintomi.
  • Fusariosi dei culmi (Dose su ettaro:1,140 l/ha) Effettuare 1-2 applicazioni alla dose indicata alla comparsa dei primi sintomi.
  • Fusariosi del culmo (Fusarium graminearum) (Dose su ettaro:1,140 l/ha) Effettuare 1-2 applicazioni alla dose indicata alla comparsa dei primi sintomi.
  • Fusariosi delle spighe (Dose su ettaro:1,140 l/ha) Effettuare 1-2 applicazioni alla dose indicata alla comparsa dei primi sintomi.
  • Nerume (Dose su ettaro:1,140 l/ha) Effettuare 1-2 applicazioni alla dose indicata alla comparsa dei primi sintomi.
  • Oidio delle Graminacee (Dose su ettaro:1,140 l/ha) Effettuare 1-2 applicazioni alla dose indicata alla comparsa dei primi sintomi.
  • Rincosporiosi della Segale (Dose su ettaro:1,140 l/ha) Effettuare 1-2 applicazioni alla dose indicata alla comparsa dei primi sintomi.
  • Septoriosi dei Cereali (Dose su ettaro:1,140 l/ha) Effettuare 1-2 applicazioni alla dose indicata alla comparsa dei primi sintomi.
  • Septoriosi o macchie fogliari (Dose su ettaro:1,140 l/ha) Effettuare 1-2 applicazioni alla dose indicata alla comparsa dei primi sintomi.
Tappeti erbosi
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Maculatura bruna (Dose su ettaro:4 l/Ha - Altra dose:40 ml/100 mq) Bagnare abbondantemente la vegetazione ogni 2-3 settimane. Segnalare con appositi cartelli il divieto di accesso alle aree trattate per le 24 ore successive al trattamento.
  • Marciume dell'Erba (Dose su ettaro:4 l/Ha - Altra dose:40 ml/100 mq) Bagnare abbondantemente la vegetazione ogni 2-3 settimane. Segnalare con appositi cartelli il divieto di accesso alle aree trattate per le 24 ore successive al trattamento.
  • Marciumi da elmintosporiosi dell'Aglio (Dose su ettaro:4 l/Ha - Altra dose:40 ml/100 mq) Bagnare abbondantemente la vegetazione ogni 2-3 settimane. Segnalare con appositi cartelli il divieto di accesso alle aree trattate per le 24 ore successive al trattamento.
  • Oidio (Dose su ettaro:4 l/Ha - Altra dose:40 ml/100 mq) Bagnare abbondantemente la vegetazione ogni 2-3 settimane. Segnalare con appositi cartelli il divieto di accesso alle aree trattate per le 24 ore successive al trattamento.
  • Ruggini (Dose su ettaro:4 l/Ha - Altra dose:40 ml/100 mq) Bagnare abbondantemente la vegetazione ogni 2-3 settimane. Segnalare con appositi cartelli il divieto di accesso alle aree trattate per le 24 ore successive al trattamento.
Triticale
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
45 giorni
  • Cercosporella del Grano (Dose su ettaro:1,140 l/ha) Effettuare 1-2 applicazioni alla dose indicata alla comparsa dei primi sintomi.
  • Fusariosi dei culmi (Dose su ettaro:1,140 l/ha) Effettuare 1-2 applicazioni alla dose indicata alla comparsa dei primi sintomi.
  • Fusariosi del culmo (Fusarium graminearum) (Dose su ettaro:1,140 l/ha) Effettuare 1-2 applicazioni alla dose indicata alla comparsa dei primi sintomi.
  • Fusariosi delle spighe (Dose su ettaro:1,140 l/ha) Effettuare 1-2 applicazioni alla dose indicata alla comparsa dei primi sintomi.
  • Nerume (Dose su ettaro:1,140 l/ha) Effettuare 1-2 applicazioni alla dose indicata alla comparsa dei primi sintomi.
  • Oidio delle Graminacee (Dose su ettaro:1,140 l/ha) Effettuare 1-2 applicazioni alla dose indicata alla comparsa dei primi sintomi.
  • Septoriosi dei Cereali (Dose su ettaro:1,140 l/ha) Effettuare 1-2 applicazioni alla dose indicata alla comparsa dei primi sintomi.
  • Septoriosi o macchie fogliari (Dose su ettaro:1,140 l/ha) Effettuare 1-2 applicazioni alla dose indicata alla comparsa dei primi sintomi.

Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto.

Powered by Image Line®