VITIL COMBI
Fungicida specifico per la lotta contro la peronospora della vite da vino. Meccanismo d'azione: FRAC 4+M4

***NOTA*** (8) L'autorizzazione all'immissione in commercio e all'impiego del preparato è prorogata fino al 31/05/2015 in attesa di decreto di rinnovo o di revoca. Il preparato può essere commercializzato e impiegato fino a pronuncia definitiva. (Decreto 30 giugno 2014, GU n. 172 del 26/07/2014) ***NOTA*** (7) L'autorizzazione all'immissione in commercio e all'impiego del preparato è prorogata fino al 30/06/2014 in attesa di decreto di rinnovo o di revoca. Il preparato può essere commercializzato e impiegato fino a pronuncia definitiva. (Informazione fornita dall'azienda) ***NOTA*** (6) L'autorizzazione all'immissione in commercio e all'impiego del preparato è prorogata fino al 31/12/2010, in attesa di decreto di rinnovo o di revoca. Il preparato può essere commercializzato e impiegato fino a pronuncia definitiva. (Decreto 31 luglio 2009, GU n. 192 del 20/08/2009) ***NOTA*** (5) Preparato riammesso in commercio. (Decreto 22 gennaio 2008, GU n° 76 del 31/03/2008) ***NOTA*** (4) Preparato commerciale revocato dal 15/06/2006. Commercializzazione e utilizzo delle scorte consentita fino al 14/06/2007. (Decreto 20 aprile 2006, GU n. 148 del 28/06/2006) ***NOTA*** (3) L'autorizzazione all'immissione in commercio e all'impiego del preparato è prorogata fino al 31/12/2008, in attesa di decreto di rinnovo o di revoca. Il preparato può essere commercializzato e impiegato fino a pronuncia definitiva. (Decreto 14 marzo 2005, GU n. 72 del 29/03/2005) ***NOTA*** (2) Sospensione del Decreto 16 ottobre 2003 in attesa di pronuncia definitiva. (Decreto 7 maggio 2004, GU n. 210 del 07/09/2004) ***NOTA*** (1) Preparato commerciale revocato dal 02/11/03; commercializzazione e uso delle scorte sono consentite fino al 01/11/04. (Decreto 16 ottobre 2003, GU n. 210 del 07/09/2004)

Composizione

  • Folpet (40.0% )
  • Metalaxil (10.0% )

Caratteristiche

Formulazione: POLVERE BAGNABILE

Classificazione CLP:

  • ATTENZIONE
  • GHS08-A
  • GHS09-A

N. registrazione: 11041, 11/10/2001

Colture Intervallo di sicurezza Avversità
Vite per uva da vino
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
28 giorni
  • Escoriosi (Dose su ettolitro:200 g/hl) Azione collaterale
  • Marciume nero degli acini (Dose su ettolitro:200 g/hl) Azione collaterale
  • Muffa grigia (Dose su ettolitro:200 g/hl) Azione collaterale
  • Muffa grigia o Botrite (Dose su ettolitro:200 g/hl) Azione collaterale
  • Oidio della Vite (Dose su ettolitro:200 g/hl) Per la lotta contemporanea dell'avversità e altre malattie fungine che attaccano la coltura, miscelare il prodotto agli anticrittogamici previsti per questo scopo. Il primo trattamento, con il prodotto, deve essere eseguito con dopo il verificarsi della prima pioggia infettante; per i trattamenti successivi l'attività sistemica del prodotto permetterà di mantenere delle cadenze fisse sganciate dalle piogge. Infatti anche le piogge abbondanti e ripetute non diminuiscono l'efficacia del trattamento. La traslocazione acropeta consente anche la protezione della nuova vegetazione che si sviluppa nell'intervallo tra un trattamento e l'altro. Intervenire fino all'allegagione avvenuta con intervalli cadenzati di 12 giorni. Per la distribuzione del prodotto impiegare un quantitativo di acqua sufficiente ad assicurare una buona copertura della vegetazione.
  • Peronospora della Vite (Dose su ettolitro:200 g/hl) Applicare il prodotto alla dose indicata, effettuando trattamenti preventivi e curativi. Il primo trattamento, con il prodotto, deve essere eseguito con dopo il verificarsi della prima pioggia infettante; per i trattamenti successivi l'attività sistemica del prodotto permetterà di mantenere delle cadenze fisse sganciate dalle piogge. Infatti anche le piogge abbondanti e ripetute non diminuiscono l'efficacia del trattamento. La traslocazione acropeta consente anche la protezione della nuova vegetazione che si sviluppa nell'intervallo tra un trattamento e l'altro. Intervenire fino all'allegagione avvenuta con intervalli cadenzati di 12 giorni. Per la distribuzione del prodotto impiegare un quantitativo di acqua sufficiente ad assicurare una buona copertura della vegetazione.

Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto.

Powered by Image Line®