BRAITEX
Fitoregolatore per le colture di melo e pero.

***NOTA*** (3) Preparato commerciale ri-registrato provvisoriamente fino al 31/05/2021 (Decreto 13 novembre 2013, GU n. 4 del 07/01/2014). ***NOTA*** (2) L'autorizzazione all'immissione in commercio e all'impiego del preparato è prorogata fino al 30/06/2012, in attesa di decreto di rinnovo o di revoca. Il preparato può essere commercializzato e impiegato fino a pronuncia definitiva. (Decreto 28 dicembre 2011, S.O. alla G.U. n. 14 del 18/01/2012) ***NOTA*** (1) L'autorizzazione all'immissione in commercio e all'impiego del preparato è prorogata fino al 31/12/2010, in attesa di decreto di rinnovo o di revoca. Il preparato può essere commercializzato e impiegato fino a pronuncia definitiva. (Decreto 13 agosto 2008, GU n. 212 del 10/09/2008)

Composizione

  • 6-Benziladenina ( 9.4% » 100.0 g/l)

Caratteristiche

Formulazione: SOLUZIONE

Classificazione CLP:

  • NESSUN PITTOGRAMMA

N. registrazione: 12904, 06/12/2005

Colture Intervallo di sicurezza Avversità
Melo
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Anticipo produzione (Dose su ettolitro:100 ml/hl - Altra dose:150-200 ml/20 l) Applicare il prodotto in modo da anticipare l'entrata in produzione. Effettuare 3 trattamenti a distanza di 5-7 giorni l'uno dall'altro. La prima applicazione va effettuata quando i getti sviluppati dalla gemma apicale hanna la lunghezza di circa 5-7 cm e 4-8 foglie non ancora completamente distese. Inoltre si consiglia l'aggiunta di un bagnante non ionico. Possono anche essere effettuati trattamenti localizzati alla gemma apicale dele piante alle dose di 150-200 ml diluiti in 20 l d'acqua con l'aggiunta di un bagnanante non ionico distirbunedo almeno 0,5ml di soluzione per bagnare bene la gemma e provocare un leggero gocciolamento. I migliori risultati si ottengono intervenendo dopo una abbondante pioggia o irrigazione e immediatamente prima o dopo una concimazione azotata. Il trattamento va ripetuto se nelle 24 ore successie caodno più di 5 mm di pioggia.
  • Brachizzante (regolazione vigoria) (Dose su ettolitro:100 ml/hl - Altra dose:150-200 ml/20 l) Applicare il prodotto in modo da migliorare lo sviluppo dei getti laterali delle giovani piante, specialmente nelle varietà con basso potenziale di ramificazione. Effettuare 3 trattamenti a distanza di 5-7 giorni l'uno dall'altro. La prima applicazione va effettuata quando i getti sviluppati dalla gemma apicale hanna la lunghezza di circa 5-7 cm e 4-8 foglie non ancora completamente distese. Inoltre si consiglia l'aggiunta di un bagnante non ionico. Possono anche essere effettuati trattamenti localizzati alla gemma apicale dele piante alle dose di 150-200 ml diluiti in 20 l d'acqua con l'aggiunta di un bagnanante non ionico distirbunedo almeno 0,5ml di soluzione per bagnare bene la gemma e provocare un leggero gocciolamento. I migliori risultati si ottengono intervenendo dopo una abbondante pioggia o irrigazione e immediatamente prima o dopo una concimazione azotata. Il trattamento va ripetuto se nelle 24 ore successie caodno più di 5 mm di pioggia.
Pero
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Anticipo produzione (Dose su ettolitro:150 ml/hl - Altra dose:150-200 ml/20 l) Applicare il prodotto in modo da anticipare l'entrata in produzione. Effettuare 3 trattamenti a distanza di 5-7 giorni l'uno dall'altro. La prima applicazione va effettuata quando i getti sviluppati dalla gemma apicale hanna la lunghezza di circa 5-7 cm e 4-8 foglie non ancora completamente distese. Inoltre si consiglia l'aggiunta di un bagnante non ionico. Possono anche essere effettuati trattamenti localizzati alla gemma apicale dele piante alle dose di 150-200 ml diluiti in 20 l d'acqua con l'aggiunta di un bagnanante non ionico distirbunedo almeno 0,5ml di soluzione per bagnare bene la gemma e provocare un leggero gocciolamento. I migliori risultati si ottengono intervenendo dopo una abbondante pioggia o irrigazione e immediatamente prima o dopo una concimazione azotata. Il trattamento va ripetuto se nelle 24 ore successie caodno più di 5 mm di pioggia.
  • Brachizzante (regolazione vigoria) (Dose su ettolitro:150 ml/hl - Altra dose:150-200 ml/20 l) Applicare il prodotto in modo da migliorare lo sviluppo dei getti laterali delle giovani piante, specialmente nelle varietà con basso potenziale di ramificazione. Effettuare 3 trattamenti a distanza di 5-7 giorni l'uno dall'altro. La prima applicazione va effettuata quando i getti sviluppati dalla gemma apicale hanna la lunghezza di circa 5-7 cm e 4-8 foglie non ancora completamente distese. Inoltre si consiglia l'aggiunta di un bagnante non ionico. Possono anche essere effettuati trattamenti localizzati alla gemma apicale dele piante alle dose di 150-200 ml diluiti in 20 l d'acqua con l'aggiunta di un bagnanante non ionico distirbunedo almeno 0,5ml di soluzione per bagnare bene la gemma e provocare un leggero gocciolamento. I migliori risultati si ottengono intervenendo dopo una abbondante pioggia o irrigazione e immediatamente prima o dopo una concimazione azotata. Il trattamento va ripetuto se nelle 24 ore successie caodno più di 5 mm di pioggia.
Vivai
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Brachizzante (regolazione vigoria) (Dose su ettolitro:100-150 ml/hl - Altra dose:150-200 ml/20 l) Su vivai di melo (impiegare un dosaggio di 100 ml/hl) e pero (impiegare un dosaggio di 150 ml/hl), con piante di 1-4 anni, il prodotto permette di aumentare l'angolo d'inserzione delle branche principali favorendo una migliore predispozione all'entrata in produzione. Effettuare 3 trattamenti a distanza di 5-7 giorni l'uno dall'altro. La prima applicazione va effettuata quando i getti sviluppati dalla gemma apicale hanna la lunghezza di circa 5-7 cm e 4-8 foglie non ancora completamente distese. Inoltre si consiglia l'aggiunta di un bagnante non ionico. Possono anche essere effettuati trattamenti localizzati alla gemma apicale dele piante alle dose di 150-200 ml diluiti in 20 l d'acqua con l'aggiunta di un bagnanante non ionico distirbunedo almeno 0,5ml di soluzione per bagnare bene la gemma e provocare un leggero gocciolamento. I migliori risultati si ottengono intervenendo dopo una abbondante pioggia o irrigazione e immediatamente prima o dopo una concimazione azotata. Il trattamento va ripetuto se nelle 24 ore successie caodno più di 5 mm di pioggia.

Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto.

Powered by Image Line®